Condividi

VI FACCIAMO UN Q COSI’! AUDI HA REGISTRATO LE DENOMINAZIONI SQ2, SQ4, Q9 E F-TRON, UNA CHIARA ANTICIPAZIONE DI ESSERE AL LAVORO SU NUOVI MODELLI PER COPRIRE NICCHIE ANCORA INESPRESSE.

L’avanzata dell’armata Audi è inarrestabile. Il marchio Audi ha ambiziosissimi progetti per i prossimi anni, tutti orientati a coprire ogni possibile nicchia o segmento di mercato per andare a creare una posizione di leadership nella categoria Premium.

Emergono, in tal senso, nuove informazioni sullo sviluppo della gamma futura nella categoria dei SUV e dei veicoli a propulsione alternativa. La casa dei quattro anelli ha infatti registrato alcune denominazioni per proteggerne la proprietà intellettuale.

Gran parte dell’ispirazione per i nuovi modelli la fornisce il prototipo Audi Crosslane Concept presentato al NAIAS 2013 a Detroit: novità di design, utilizzo di materiali leggeri (CFRP) con funzione strutturale e nuove motorizzazioni innovative con piccola cilindrata ma grande potenza grazie alla sovralimentazione.

Audi SQ2: si riferisce a una versione sportiva del SUV piccolo-compatto Q2 che sarà sviluppato sulla piattaforma dell’Audi A1. Arriverà nel 2015 e si confronterà con la Mini Countryman e con la Fiat 500X.

Audi SQ4: L’Audi Q4 sarà un SUV basato sulla piattaforma della Q5 ma con un corpo vettura più sportivo, con l’ambizione di strappare clienti alla Range Rover Evoque. Come dice la denominazione stessa, l’Audi Q4 avrà la sua versione sportiva ad alte prestazioni.

Audi Q9: la registrazione del nome Q9 è la conferma di quanto già anticipato nei mesi scorsi sullo studio di un SUV che verrà posizionato sopra l’Audi Q7. Secondo il principio della condivisione delle piattaforme, questo modello condivide i pianali utilizzati per Porsche Cayenne e per la possibile Bentley Falcon.

Audi F-Tron: Audi ha già anticipato, precedentemente, di essere impegnata nella progettazione di un’Audi A7 equipaggiata con motore a idrogeno.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.