Condividi

IN MEDIO STAT FORTITUDO. L’AUDI SQ5 TURBODIESEL da 313 CV CON IL TRATTAMENTO ABT QUADAGNA QUASI 50 CV DI POTENZA E DIVENTA UNA POTENZIALE SFIDANTE DELLA PORSCHE MACAN. 0-100 in 5″1, 250 KM/H AUTOLIMITATI.

ABT, specialista in Audi, sforna kit di preparazione come “pane comune”. Dopo la recente presentazione della AR6-S che trasforma l’S6 in una RS6 (ma ancora più potente del modello di serie), lo specialista di Kempten ha messo le mani sull’Audi SQ5 TDI da 313 Cv.

Il SUV medio sportivo-lussuoso dei 4 anelli (sarà presto affiancato dalla Porsche Macan, sviluppata sulla stessa piattaforma ma con un’immagine più sportiva) riceve un kit estetico e di motore studiato per donare una personalità spiccatamente rude e possente.

Il look estetico è stato rinvigorito con nuovi scudi paraurti con bocche d’aria maggiorate e splitter inferiore più pronunciato, nuove minigonne, passaruota allargati, nuova griglia frontale e nuove ruote (sono disponibili numerose opzioni, variabili da 20 a 22″).

Il V6 TDI 3 litri biturbo guadagna (ma le modifiche specifiche non vengono rese note da ABT) 47 Cv passando così da 313 a 360 Cv e con un nuovo picco di coppia pari a 700 Nm. Con queste nuove caratteristiche il SUV a gasolio più potente della gamma Q5 scatta sullo 0-100 in soli 5″1 e raggiunge 250 km/h autolimitati.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.