Condividi

PENSANDO AGLI OCEANI, COSI’ IMMENSI EPPURE COSI’ INDIFESI. PROPRIO PENSANDO A LORO, BLANCPAIN HA PENSATO DI CREARE UNA SERIE DI EDIZIONI SPECIALI E LIMITATE: LE BLANCPAIN OCEAN COMMITMENT.

Recentemente Marc A. Hayek, Presidente e CEO di Blancpain, ha svelato un modello Chronographe Bathyscaphe Flyback (250 esemplari), il primo della serie di edizioni speciali e limitate, Ocean Commitment.

Il primo modello Blancpain Bathyscaphe fu creato nel 1953 allo scopo di offrire un orologio da immersione robusto e che fosse in grado di resistere all’usura del tempo.

Quest’orologio da immersione, impermeabile fino a -300 metri, ospita il calibro F385 di manifattura a innesto verticale.

Visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro (sul rotore è riportato il logo Ocean Commitment), il meccanismo dispone di ruota a colonne spirale del bilanciere a inerzia variabile in silicio (36.000 alternanze l’ora).

Questo cronografo flyback, numerato individualmente, è alloggiato in una cassa in ceramica grigia (come i pulsanti crono) dal diametro di 43 mm.

La lunetta girevole unidirezionale è in ceramica blu con indicizzazione di liquidmetal.

Il quadrante, anch’esso blu oceano, mostra i 3 contatori cronografici: 30 minuti alle 3, secondi continui alle 6 e 12 ore alle 9. Tra le 4 e le 5 è disposta la finestrella del datario.

Proprio pensando al mare, Blancplain, per ciascun orologio andato venduto, s’impegnerà a versare 1.000 euro all’associazione Ocean Commitment Circle per supportare le sue varie iniziative a sostegno della salvaguardia degli oceani.

Ciascuno dei 250 acquirenti, oltre a diventare automaticamente socio dell’Commitment Circle, riceverà in dono il libro da collezione “Fifty Fathoms The Dive and Watch History 1953-2013” edito da Blancpain che riporterà scritto a mano il numero di serie del proprio orologio.