Condividi

OPERAZIONE HUSKY. CADILLAC PRESENTA L’ESCALADE 2015, LA MASSIMA ESPRESSIONE DEL SUV DI LUSSO ALL’AMERICANA: 2 METRI DI LARGHEZZA, 8 POSTI, UNICA MOTORIZZAZIONE V8 6,2. ARRIVERA’ IN EUROPA ALLA FINE DEL 2014 MA RIUSCIRE A SPODESTARE LA CONCORRENZA EUROPEA NON SARA’ FACILE (AMMESSO CHE VOGLIA PROVARCI!).

Secondo i tradizionali canoni di “percezione” occidentali, gli Europei sono leader mondiali nella produzione di SUV di lusso. Audi Q7, BMW X5, Mercedes ML, Porsche Cayenne, Range Rover e Range Rover Sport sono campioni di vendita della categoria e solo recentemente la concorrenza si è ampliata con l’ingresso in scena dei marchi giapponesi (Infiniti e Lexus).

Gran parte della partita dei prossimi anni si gioca a questi livelli. Lo sanno benissimo anche brand che fino a oggi hanno guardato con ribrezzo a un modello SUV ma potrebbero ripensarci: Jaguar (che ha presentato a Francoforte 2013 la X-C17), Rolls-Royce (che ha ammesso di essere impegnata nello studio di fattibilità di un SUV), Bentley (continua a essere indecisa ma la Falcon potrebbe vedere la luce) e Lamborghini (la Urus, come ha dichiarato Stephan Winkelmann) è in corso di sviluppo.

Ma non abbiamo mai guardato con attenzione verso occidente. Al di là dell’Atlantico il prodotto automobilistico è ancora concepito in modo differente, giocato sulle grandi motorizzazioni, le grandi dimensioni, l’immenso spazio interno, la proboscide del cambio sulla destra del piantone (solo Mercedes è riuscita a tradurla in termini europei con una classe sensazionale). E sulle scarse prestazioni.

Con queste credenziali e con caratteristiche che lo differenziano dai SUV europei, Cadillac annuncia la nascita della Escalade 2015, che verrà commercializzato in Europa a fine 2014.

PROVATE A PARCHEGGIARLO!

Gigantesco e con un design audace, un trionfo di spigoli e un’imponenza degna di una cima delle Dolomiti, la nuova Escalade è completamente rinnovata rispetto alla generazione precedente.

E’ una vera portaerei con le ruote, lunga 520 cm, larga oltre 200 e alta oltre 190 cm. E’ una macedonia di acciaio, alluminio e cromo del peso di 2,5 tonnellate, con spazio per otto persone (8!) e un possente 8 cilindri a V da 6,2 litri di ovvia produzione GM da 420 Cv. La trazione può essere posteriore o integrale e la trasmissione è, naturalmente, automatica con 6 rapporti.

Potenza che basta appena per rendere le prestazioni al limite del decente. Ma, tutto sommato, la Cadillac Escalade 2015 si guida così, un filo di gas e un dolce movimento per inerzia, come un transatlantico (le cronache racconto, per restare in tema, che il Titanic avesse bisogno di 2 chilometri di spazio per fermarsi completamente dalla massima velocità).

Nella primavera 2014 lo stabilimento di Arlington in Texas darà inizio alla produzione e verso fine anno è atteso lo “sbarco in Sicilia”.

EQUIPAGGIAMENTO

Sospensioni magnetoreologiche Magnetic Ride Control
Sistema infotainment Cadillac CUE con schermo da 12,3 pollici (il doppio di quanto si possa trovare su una concorrente tedesca)
Interni confezionati a mano (con sedili in pelle e rivestimenti in radica)
Head-up display
– Dispositivo Bose Active Noise Cancellation per aumentare il silenzio in abitacolo
Blu-Ray DVD con uno schermo da nove pollici montato sul tetto
– Sistema di frenata automatica che sfrutta radar a corto raggio attraverso sensori a ultrasuoni

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.