Condividi

BUGATTI DEL POPOLO. UN INVITO AL MARCHIO DI MOLSHEIM A SCENDERE DALLE NUVOLE E, PROPORRE, FINALMENTE, QUALCOSA DI NUOVO E, MAGARI, UN PO’ PIU’ ACCESSIBILE.

La Bugatti Veyron 1945 potrebbe essere, in realtà il Maggiolino con il più potente motore raffreddato ad aria della storia.

Il visionario designer che ha creato questa sconcertante ma, a suo modo, affascinante creazione è riuscito, certamente in maniera mirabile, a fondere in un unico veicolo una Bugatti Veyron e un Volkswagen Maggiolino tradizionale.

Ne è nato un ibrido nemmeno così anacronistico e irrealizabile sul piano pratico. Basta cercare su Google “volkswagen hot rod” e, come per magia, compariranno numerosi esempi nel mondo delle hot rod che, tutto sommato, somigliano molto a questa strana automobile.

[Fonte: RC82 WORK CHOP]

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.