Condividi

E’ IL MODELLO CHE SOSTITUISCE LA CALIFORNIA? L’ISTUZIONE EUROPEA CHE SI OCCUPA DI BREVETTI E MODELLI ORNAMENTALI HA REGISTRATO ALCUNI DISEGNI CHE RITRAGGONO UNA NUOVA FERRARI. SEMBRA UNA FF COUPE’. GLI INTERROGATIVI SONO APERTI.

L’Ufficio Brevetti europeo ha registrato il modello ornamentale, depositato da Ferrari S.p.A., che ritrae una curiosa forma di carrozzeria molto simile alla FF, la station wagon del Cavallino Rampante.

Apparentemente la vettura abbandona la tipica forma a Shooting Brake del modello di serie e abbraccia una più sportiva ed estrema forma di coupé con portellone spiovente.

Muso e coda appaiono quelli di serie anche se, guardando il disegno della parte frontale, sembra di vedere una forma più aggressiva.

SERIE SPECIALE O ONE OFF?

Lavorando di fantasia, potrebbero ipotizzare due tipi di scenari:

Forse Ferrari sta sviluppando una serie speciale di un suo modello (forse c’è una larga parte di clientela che adora lo stile dell’FF nella sua completezza ma adorerebbe ancora di più una carrozzeria coupé). Tuttavia appare poco credibile per la presenza, in listino, della F12Berlinetta.

La seconda fantasiosa possibilità è che Ferrari abbia ricevuto un ordine speciale da qualche cliente molto facoltoso e stia sviluppando un esemplare unico. Gli esempi di modelli degli ultimi anni sono parecchi:

Ferrari P4/5 su base Enzo (realizzata dalla Pininfarina)
Ferrari 612 Scaglietti Kalikow (2006)
Ferrari SP-01 su base F430 per un cliente giapponese
Ferrari Superamerica 45 su base 599 SA Aperta
Ferrari 540 Superfast Aperta su base 599 GTB (presentata al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este)
Ferrari SP Arya
Ferrari SP12 EC su base F458 per Eric Clapton

FORSE E’ IL MODELLO CHE SOSTITUISCE LA FERRARI CALIFORNIA

Più concretamente, forse si tratta delle prime immagini della Ferrari entrylevel che andrà a sostituire la California. Si ipotizza che questa nuova Ferrari, di cui già girano alcuni prototipi, sia equipaggiata con un nuovo 8 cilindri biturbo con un sistema KERS per dare più potenza.

Potrebbe essere svelata al Salone di Ginevra 2014.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.