Condividi

RISCRIVERE LE REGOLE (DEL MARKETING?). CON LA PORSCHE MACAN L’IMMENSO SFORZO INGEGNERISTICO DI PORSCHE E’ DI FRONTE A UN NUOVO TEST DI VERIFICA. MODELLI PARTICOLARI COME LA PORSCHE CAYENNE GTS E LA PANAMERA GTS DIMOSTRANO CHE, PER APROSSIMAZIONE, LA GUIDA SPORTIVA E’ POSSIBILE ANCHE IN ALTRI “AMBIENTI” DELLA SEGMENTAZIONE DI MERCATO.

Porsche vara ufficialmente la strategia di comunicazione per il suo nuovo SUV medio Sportivo che andrà a posizionarsi in cima alla gamma della categoria.

Con il lancio del microsite ufficiale, la Porsche Macan inizia a svelarsi poco a poco (41 giorni da oggi) fino all’unveiling definitivo.

Come già anticipato recentemente da 0-100.it, la Porsche Macan sarà svelata al Salone di Los Angeles 2013. Sviluppata sul pianale dell’Audi Q5, da cui si differenzierà per un’immagine e un comportamento dinamico molto più sportivo, sarà inizialmente in listino nelle versioni Macan S e Macan Turbo.

Quest’ultima vedrà il debutto del V6 3.6 a iniezione diretta, attualmente già in uso su Porsche Panamera e Cayenne, con due turbocompressori, per una potenza di 395 Cv (contro i soli 313 Cv dell’Audi S Q5 motorizzata con il V6 3.0 TDI e i 310 Cv della RS Q3, equipaggiata con il 5 cilindri turbo di RS3 e TT-RS).