Condividi

SENTORE DI OFFICINA. L’ULTIMO SEGNATEMPO DEL DESIGNER FIORENTINO GIULIANO MAZZUOLI E’ IL MODELLO CRONOGRAFO “TRASMISSIONE MECCANICA”.

L’ultimo arrivato nella collezione Giuliano Mazzuoli, il cronografo  “Trasmissione Meccanica”, vede l’impiego di un ingranaggio del cambio trasformarsi nella cassa dell’orologio mentre, il disco della frizione, ne diventa il quadrante.

Fabbricato artigianalmente in Svizzera, ha la cassa in acciaio PVD color canna fucile dal diametro di 46 mm.

La cassa ospita il calibro Dubois-Dépraz 2030 Luxe, movimento meccanico a carica automatica con 49 rubini e sistema antiurto Incabloc.

Oscilla a 28.800 alternanze l’ora e garantisce una riserva di carica di 42 ore.

La corona di carica a vite, posizionata a ore 2, è uguale all’albero scanalato che trasmette la rotazione dal motore al cambio.

I pulsanti cronometrici si trovano alla sinistra della cassa: il pulsante Start-Stop si trova alle 8 mentre quello del Reset a ore 10.

Il quadrante, protetto da vetro zaffiro convesso e antiriflesso, è su 3 livelli ed è composto da 21 elementi.

A ore 3 trova posto il contatore dei 30 minuti cronografici mentre, alle 8, quello dei secondi continui.

Impermeabile fino a -50 metri, è accompagnato con un cinturino disponibile o in pelle di vitello o in caucciù.

PREZZO

Con cinturino in vitello: 5.800 euro

Con cinturino in caucciù 5.950 euro.