Condividi

ALFA, MANCHI TU NELL’ARIA! DA UN PROGETTO DI TESI NASCE LO STUDIO PER UN’ALFA ROMEO, INVERO ANCHE TROPPO FUTURISTA.

la Gloria è un progetto visionario per un’Alfa Romeo da proporre al mercato americano e a quello asiatico, entrambi da troppo tempo in forte debito d’ossigeno a beneficio dei numerosi estimatori del Biscione.

La concept che lo IED, Istituto Europeo del Design presenterà al Salone dell’Auto di Ginevra 2013 scaturisce dal Master of Arts in Transportation Design, realizzato in collaborazione con Alfa Romeo, in particolare con il Design Center EMEA di Fiat-Chrysler. Gloria è frutto del lavoro dei venti studenti del Master coordinati dal car designer Luca Borgogno.

“Abbiamo chiesto – dichiara Lorenzo Ramaciotti – Head of Fiat & Chrysler Design – agli studenti del Master, di interpretare in completa autonomia una nuova berlina Alfa Romeo. Durante lo sviluppo abbiamo commentato, discusso e indirizzato i progetti al fine di ottenere il massimo dell’espressione spontanea della loro creatività. Il risultato è stato stimolante e di ottimo livello professionale e creativo”.

La Gloria è lunga 470 cm, larga 192 cm, alta 132 e con un passo di 290 cm ed è ricca di richiami al Biscione e ai modelli del passato del marchio: l’immancabile scudo sul frontale, le cinghie di cuoio sul cofano, l’apertura delle porte a libro. Potrebbe essere equipaggiata con motori V6 e V8 turbo.

Presso lo stand IED a Ginevra sarà possibile immaginare di ordinare la Gloria come in concessionario. Grazie a un’applicazione iPad si potranno scegliere 5 colori di carrozzeria e 5 tipologie di cerchi da 20″ sviluppati dagli studenti del master in collaborazione con la O.Z.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.