Condividi

MASSIME PRESTAZIONI. INGEGNERIA ESTREMA E SOFISTICAZIONE MECCANICA SI INCONTRANO

L’Ingenieur Chronograph Racer è il suggello alla partnership che nel 2013 legherà il marchio IWC alla scuderia Mercedes AMG Petronas di Formula 1.

Sono stati necessari 4 anni di progettazione per confezionare il movimento di questo cronografo, il calibro 89361 di manifattura. Nelle richieste del team, l’orologio avrebbe dovuto essere in grado di fornire una facile lettura di un tempo cronometrato, eliminando il fastidio di dover osservare un contatore dei minuti e uno delle ore.

Nello stesso tempo i progettisti IWC si sono posti l’obbiettivo di rendere il sistema di carica Pellaton, un’esclusiva IWC, ancora più efficiente.

Il risultato è che la misurazione del tempo cronografico è affidata a un unico contatore posto alle ore 12, con lancetta delle ore e dei minuti. I tempi inferiori al minuto continuano a essere visualizzati attraverso la lancetta centrale dei secondi.

QUADRUPLO CRICCHETTO

Questo risultato si deve alla creazione di un dispositivo a doppio cricchetto. In questo meccanismo, a trasmettere l’energia prodotta dal rotore al bariletto attraverso movimenti di trazione e spinta non sono due cricchetti posti uno dietro l’altro, bensì quattro cricchetti (raggruppati in due coppie) disposti in diagonale rispetto alla ruota dentata. In tal modo viene eliminato un angolo morto nella dinamica di ricarica e si aumenta l’efficienza effettiva del 30 per cento. Il cronometraggio di intervalli di tempo più lunghi non comporta oscillazioni dell’ampiezza e quindi errori di marcia.

Inoltre i cricchetti non sono provvisti di una molla, ma possiedono essi stessi le caratteristiche di una molla e poggiano contro la ruota dentata con un grado di tensione esattamente calcolato. Attraverso il movimento del rotore, i cricchetti sono comandati da un micro-albero a gomiti simile a quello di un motore di automobile.

L’Ingenieur Chronograph Racer è disponibile con quadrante color ardoise e contatori neri o quadrante e contatori argentati nonché lancette/indici e numeri applicati blu.

Sulla parte interna della lunetta riporta una scala tachimetrica con numero “60” in rosso in omaggio ai volanti di F1 e, in particolare, alle sequenze di luci in cima al volante utilizzate per il cambio marcia. Alle ore 6 è sistemato il contatore dei secondi continui e, nella parte più bassa, il datario.

Sul fondello è incisa una sagoma stilizzata di una Mercede di F1.

L’IWC Ingenieur Chronograph Racer è fornito di bracciale in acciaio. A scelta è disponibile un cinturino in caucciù e pelle.

Condividi