Condividi

RIMANDATA A SETTEMBRE (MA NON SI SA QUANDO). LA TOYOTA GT86 CABRIOLET / CONVERTIBILE, ANNUNCIATA DALLA FT86 CONCEPT AL SALONE DI GINEVRA 2013, NON CONVINCE ANCORA SULLA VARIABILE “RIGIDITA'”. TUTTAVIA, ADEGUARE IL PROGETTO, ATTUALMENTE, COMPROMETTEREBBE LA PROVERBIALE LEGGEREZZA E AGILITA’ DELLA GT86. MEGLIO, ALLORA, ASPETTARE TEMPI MIGLIORI.

Un portavoce di Toyota avrebbe dichiarato che la produzione in serie della Toyota GT86 Convertible / Cabriolet è stata, almeno per il momento, rimandata.

Non vengono forniti ulteriori dettagli su questa decisione. L’unico particolare certo è che la versione scoperta della Toyota GT86 (leggi la PROVA SU STRADA DI 0-100.ITnon è nel piano gamma 2014 e 2015.

Il nuovo modello era stato anticipato come Toyota FT86 Open Concept al Salone di Ginevra 2013.

NON SAREBBE ANCORA UNA VERA GT86

Manca anche una ragione precisa circa questa decisione. Ma secondo gli “analisti” il problema sarebbe il peso. Attualmente la vettura non avrebbe ancora raggiunto uno stadio di sviluppo adeguato e sarebbe necessario lavoro aggiuntivo per raggiungere il corretto grado di rigidità strutturale (che va perso con il taglio del tetto).

Questo, tuttavia, creerebbe conseguenze negative sul peso, vanificando quelle che, attualmente, sono le caratteristiche qualificanti della Toyota GT86: leggerezza e, di conseguenza, grande agilità.

Sembra, tuttavia, che il molto lavoro di ingegneria eseguito fino a questo momento consentirebbe, in qualsiasi momento, di ripartire agilmente con lo sviluppo.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.