Condividi

UN’ALTRA TEGOLA SULLE ATTIVITA’ SPORTIVE DEL GRUPPO.  SI SUOL DIRE CHE “IL TEMPO CURA TUTTE LE FERITE” MA L’EFFETTO DIESELGATE, CON LE MULTE SALATE IMPOSTE ALLA CASA DI WOLFSBURG, CONTINUA A FARSI SENTIRE. E’ STATO DICHIARATO DALLA CASA TEDESCA CHE IL FOCUS ORA SONO L’ELETTRICO E LE NUOVE TECNOLOGIE. CERTO E’ CHE SAPERE CHE LA DOMINATRICE DEI RALLY (4 TITOLI PILOTI, 4 TITOLI COSTRUTTORI E 42 VITTORIE COMPLESSIVE) ABBANDONA IL CAMPIONATO WRC LASCIA L’AMARO IN BOCCA.

Non bastava il ritiro di Audi dal Mondiale Endurance, ora anche Volkswagen ha deciso l’abbandono del campionato mondiale Rally WRC che dominava da ben quattro stagioni consecutive.

L’onda anomala del Dieselgate, a distanza di un anno, continua a farsi sentire nonostante i vertici Volkswagen dichiarino che la decisione di rinunciare all’adrenalico mondo dei Rally sia dovuto al fatto che si desideri concentrarsi maggiormente sull’elettrico e sulle nuove tecnologie.

A bordo della Polo R WRC, Sébastien Ogier, Julien Ingrassia hanno vinto 3 Campionati del Mondo marche (2013, 2014, 2015) e 3 Campionati del Mondo Piloti (2013, 2014, 2015).

A fine 2016 la Volkswagen Polo R WRC, costruita dal reparto Volkswagen Motorsport sulla base della vettura stradale con il compito di contrastare il dominio Citroën, terminerà la sua carriera. La casa Madre tedesca continuerà a fornire assistenza ai piloti privati nel TCR e nel Rally Cross.

Frank Welsch, del Consiglio di Amministrazione di Volkswagen per la Divisione Sviluppo: “Abbiamo superato di gran lunga i nostri obbiettivi nel WRC. Tutto il team ha costruito attorno al Direttore del Motorsport Sven Smeets le basi per questo successo grazie allo straordinario impegno personale di ognuno. Vogliamo continuare a lavorare con questo team e, perciò, ci sarà garanzia di impiego per tutti i tecnici impegnati nel programma Volkswagen Motorsport”.

Sven Meets: “è un grande rammarico dover abbandonare il WRC, il capitolo di maggior successo nella storia motoristica di Volkswagen. Il team ha fatto grandi cose ma, allo stesso tempo, guardiamo avanti perché siamo consapevoli delle grandi sfide che tutto il Gruppo sta  fronteggiando“.

Non è del tutto finita, infatti. Ora si aprirà il mercato piloti per l’anno prossimo ma, intanto, Volkswagen sarà comunque impegnata a sviluppare, avvalendosi del progetto WRC, una nuova Polo che, nel rispetto delle nuove normative R5, dovrebbe debuttare nel 2018.

 

Condividi
She was born and raised in Milan, after studying linguistics she gained several experiences in the fashion and publishing industry. The passion for travels, beauty and for everything that makes the universe of the "bien vivre" special, turned her into a delicious and sharp "pen" from the creatively poetic touch in the world of Dolce Vita, mechanical watches and cars.