Condividi

ANCORA POCHI MESI E IL FRENO AI CONSUMI SI POTRA’ RILASCIARE. IL CONSENSUS ALTAGAMMA 2014, PRESENTATO OGGI IN BORSA A MILANO, DICHIARA UN CONFORTANTE, SEPPUR CAUTO, OTTIMISMO PER L’ANNO A VENIRE.

Secondo il Consensus Altagamma 2014, realizzato grazie al contributo dei maggiori analisti internazionali, pare che l’anno venturo i consumi legati al settore del lusso cresceranno rispetto al 2013.

LE CRESCITE IN % DI ALCUNI SETTORI MERCEOLOGICI

Gli accessori in pelle sono la categoria dalla crescita più significativa (+7%), seguiti da gioielli e orologi (+6%), abbigliamento in ripresa con il +5%, profumi e cosmetici (+4%) per concludere con l'”art de la table” (+1%).

LE CRESCITE IN % DI ALCUNI PAESI

Il mercato asiatico, così pure tutto il Medio Oriente recupererà posizioni conquistando un +10%.

Il Nord America, definita dal vice presidente di Altagamma Armando Branchini “la Cina degli ultimi due anni”, avrà un rialzo del +5% mentre per l’Europa si prevede un più contenuto +4%.

Per il Giappone, il Consensus stima un aumento del +2%, mentre l’America Latina e l’area “Resto del mondo” dovrebbero crescere rispettivamente del +7% e del +10%.

L’Ebitda ((Earnings Before Interest, Taxes, Depreciation and Amortization) medio delle imprese del settore, nel 2013, vedrà un incremento dell’+8% rispetto al passato 2012.

Purtroppo, prevedendo che l’euro rimarrà la moneta più forte rispetto alle principali valute internazionali, i rapporti di cambio continueranno ad avere un effetto non positivo sull’andamento del settore.