Condividi

UN MONDO PERFETTO. BENTLEY AGGIORNA LA GAMMA 2015 CON ALCUNE PICCOLE MA DETERMINANTI NOVITA’: CONTINENTAL GT SPEED CON QUALCHE CAVALLO IN PIU’, LA BERLINA FLYING SPUR CON IL V8 BITURBO AUDI E 7 NUOVI PACCHETTI ACCESSORI PER TUTTE LE ESIGENZE.

Le novità della gamma Continental del marchio Bentley per il 2015 sono a tutto campo: novità di allestimento, novità di gamma, novità di motorizzazione per soddisfare, secondo il target di clientela, esigenze ben precise.

BENTLEY CONTINENTAL GT SPEED: ORA CON 635 CAVALLI

La più sportiva della famiglia delle Bentley Continental, la superba Speed, guadagna qualche cavallo in più e riscrive il suo primato all’interno della storia del marchio. La Speed, ora con 635 cavalli (contro i 625 della precedente generazione; LEGGI LA PROVA SU STRADA DI 0-100.IT) e 820 Nm di coppia massima da 1.700 giri (contro 800 Nm da 2.000 giri), guadagna qualcosa in prestazioni: per lo 0-100 con partenza da fermo servono, ancora, solo 4″2 ma la velocità massima cresce da 329 a 331 km/h.

A livello estetico le novità stilistiche del nuovo model year sono minimali ma caratterizzano ancora di più il modello più sportivo della gamma: nuovo splitter inferiore, nuove minigonne laterali, nuovo estrattore posteriore. Le prese d’aria laterali anteriori, inoltre, sono ora inframmezzate da una piccola lama orizzontale.

Nuove sono anche le ruote in lega da 21″ con finitura brunita e i fari, anteriori e posteriori con una tonalità più scura.

L’abitacolo, infine, è caratterizzato da un nuovo abbinamento bicolore dei rivestimenti in pelle con elementi in colore contrastante su pannelli porta e tunnel centrale. Il riferimento alla denominazione del modello, inoltre, è accentuata dal logotipo Speed sui poggiatesta dei sedili.

CONTINENTAL FLYING SPUR CON MOTORE V8

La Bentley Flying Spur, la berlina della gamma, adotta il motore 8 cilindri a V biturbo di 4 litri di cilindrata della Continental GT V8. Eroga 500 Cv e 660 Nm consentendo un tempo di soli 5″2 sullo 0-100 e 295 km/h di velocità massima.

Secondo il costruttore, grazie al sistema di disattivazione cilindri e, al sofisticato sistema di controllo motore e al dispositivo di recupero di energia elettrica, questo motore consente un’autonomia fino a 840 chilometri.

La Flying Spur è dotata di cambio automatico ZF a 8 rapporti e trazione integrale permanente.

Pochi dettagli permettono di distinguerla dalla sorella maggiore, la Flying Spur W12: logo della B alata con accenti rossi, doppi scarichi gemellati.

Di serie è equipaggiata con Touch Screen Remote per il controllo dei servizi, divano posteriore con tre posti, interno in pelle monocolore, modanature in radica di eucalipto, bracciolo anteriore singolo e ruote in lega da 19″.

7 NUOVI PACCHETTI PER TUTTA LA GAMMA

Oltre al vasto catalogo personalizzazioni che consente una personalizzazione ad ampio raggio e su singoli componenti, Bentley ha elaborato per il model year 2015 un nuovo elenco di 7 pacchetti.

Premier. Si concentra sulla tecnologia e comprende sedili con ventilazione e massaggio, impianto audio Naim, telecamera posteriore, doppio poggiabraccia frontale e chiave di riserva.

Interior Style. Esalta la qualità e la raffinatezza di un interno artigianale confezionato su misura. Si articola in cuciture a contrasto, tappetini superimbottiti e con bordatura in pelle a contrasto. Può essere abbinato a una ulteriore metodologia di cuciture che richiede 37 ore aggiuntive di lavoro e oltre 600 metri di tessuto.

GT Classic. Riservato alla Continental GT W12 è composto da griglie anteriori cromate, pannelli porta e posteriori impiallacciati, tappetino del baule dello stesso colore dell’abitacolo e cassettino sul tunnel centrale fatto a mano.

All-Seasons. Rende le Continental GTC ancora più idonee a essere guidate a capote abbassata in tutte le stagioni: sedili con diffusore di aria calda per il collo, frangivento e volante riscaldabile.

Mulliner Driving. Dona a tutte le Continental un’immagine ancora più sportiva: motivo a rombi su sedili e pannelli porta, leva del cambio con finitura in radica, pedaliera forata e coperchio benzina e olio “Jewel”.

GT V8 S Sport. E’ composto da freni in carboceramica, pinze rosse, scarico sportivo e modanature in fibra di carbonio

Classic Mulliner Styling. Disponibile su GT W12 dona una caratterizzazione estetica ancora più sportiva: splitter anteriore, minigonne laterali ed estrattore posteriore.