Condividi

L’AMMAZZA-TEDESCHE. SI SVELA, FINALMENTE, LA NUOVA BABY MCLAREN. LA 570S (1.313 KG!) MONTA IL NUOVO v8 3.8 BITURBO M838TE (RINNOVATO PER IL 30%). SFONDA LO 0-100 IN 3″2 E IN MENO DI 10″ E’ GIA’ A 200. MONOSCOCCA IN CARBONIO RIPROGETTATA, 150 LITRI DI SPAZIO NEL PICCOLO BAULE ANTERIORE, ABITACOLO ORIENTATO AL COMFORT. CONSUMO MEDIO DI 9,2 LITRI/100 KM.

La famiglia di modelli McLaren si completa con la 570S Coupé, la prima della gamma Sports Series che identifica il prodotto di ingresso nel mondo del costruttore britannico.

Con questa vettura il marchio inglese è in grado di proporre, ora, una gamma di berlinette a motore centrale con telaio monoscocca in fibra di carbonio secondo un’ampia possibilità di scelta: dai 570 Cv della 570S ai 918 della P1.

DESIGN

E’ lunga 4.530 cm, larga 2.095 e alta 1.202. Le proporzioni della 570S riprendono integralmente il family feeling lanciato con la Mp4-12C e definito in uno schema definitivo con la P1. Il frontale, possente ed espressivo, si caratterizza per i fari a led di disegno specifico, e le vistose lame laterali che convogliano aria verso freni e radiatori.

Lateralmente la presa d’aria dinamica che porta aria verso il motore è messa in risalto dal colore nero. La 570S presenta anche nuovi specchi laterali. Le portiere si aprono in avanti e verso l’alto, esattamente come su tutte le altre vetture. La coda, infine, è configurata stilisticamente con cofano motore piatto, fari a led che ricordano quelli della P1, scarichi geometrici e un possente estrattore.

MOTORE, TRASMISSIONE E TELAIO

Il classico V8 3.8 biturbo utilizzato per tutte le McLaren a listino è il nuovo tipo M838TE, con il 30% di componenti differenti. Produce 570 Cv a 7.400 giri e 600 Nm tra 5.000 e 6.500 giri. Il propulsore è abbinato alla trazione posteriore e al cambio a doppia frizione con 7 marce.

La monoscocca in fibra di carbonio, MonoCell II, è stata ridisegnata per creare una struttura più orientata al comfort e all’utilizzo quotidiano. Pesa solo 80 kg. Le sospensioni, a doppi triangoli, sono equipaggiate con ammortizzatori a controllo elettronico con settaggi  ‘Normal’, ‘Sport’ e ‘Track’.

Dell’equipaggiamento fanno parte anche impianto freni con dischi in carboceramica e ruote da 19″ davanti e 20″ con pneumatici 225/35/R19 e 285/35/R20.

ABITACOLO

La McLaren 570S sarà maggiormente orientata al comfort rispetto ai modelli superiori. Questo si riflette anche nell’allestimento interno, con sedili rivestiti in pelle, volante e plancia pure rivestiti in pelle, bagagliaio anteriore da 150 litri, il più capiente di tutta la gamma McLaren.

Tutte le funzionalità di bordo si controllano attraverso lo schermo centrale: climatizzazione, impianto audio con 4 altoparlanti, computer di bordo.

PRESTAZIONI

La McLaren 570S dichiara un peso di soli 1.313 kg. Secondo il costruttore vola sullo 0-100 in 3″2, sullo 0-200 in 9″5 e raggiunge 328 km/h. Il consumo dichiarato è di 9,2 l/100 km, con un valore medio di emissione pari a 258 g/km di Co2.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.