Condividi

CHAPEAU!

L’esemplare con numero di telaio 2.000 della Lamborghini LP700-4 Aventador è uscito dalla linea di assemblaggio dello stabilimento di Sant’Agata Bolognese.

Con la sua livrea colore Nero Nemesi e destinata al mercato americano andrà a riempire di soddisfazione il suo nuovo proprietario Thaddeus Arroyo, grande appassionato della Casa del Toro e già possessore di una Gallardo LP550-2.

La Lamborghini Murciélago, lanciata nel 2001, raggiunse i 2.000 esemplari prodotti in 4 anni e mezzo mentre per l’Aventador sono bastati poco più di due anni con una produzione attuale di quasi 5 vetture al giorno.

Quest’anno la gamma si è allargata con l’introduzione della Aventador LP 7004 Roadster e portando l’attesa per la consegna di un esemplare a oltre un anno a causa delle dimensioni esagerate del portafoglio ordini.