Condividi

UNA CAREZZA IN UN PUGNO. DALLA BESTIA, LA SEVEN 620R, CATERHAM RICAVA LA VERSIONE UN PIZZICO PIU’ CONFORTEVOLE: LA 620S HA UN EQUIPAGGIAMENTO PIU’ VOTATO AL COMFORT DI GUIDA (DI UNA SEVEN, SI INTENDE!). IL MOTORE E’ IL FORD DURATEC DA 310 CV CHE, IN RAPPORTO A 610 KG DI PESO FANNO 3″4 SULLO 0-100. PREZZO, IN EURO, DI POCO SUPERIORE A 60.000 EURO.

Caterham pensa ai clienti più esperti e vogliosi di misurarsi con il carattere più bellicoso della Seven ma che gradiscono, evidentemente, di poter guidare in condizioni di comfort minimo. Per questo, partendo dalla Caterham Seven 620R, la più estrema di tutte le Seven disponibili attualmente a listino, hanno elaborato la sua versione più confortevole, la 620S.

Per 44.995 Sterline (circa 60.350 euro) la piccola factory di Crawley, West Sussex, propone la base meccanica della 620R (con motore Ford 2 litri Duratec sovralimentato da 310 Cv a 7.700 giri e 219 Nm a 7.350 giri) ma con accorgimenti meno estremi.

Innanzitutto al posto della trasmissione semiautomatica con paddle al volante è montato un classico cambio meccanico a 5 marce (ma con volano alleggerito). L’interno conferma l’impostazione “racing” con pannellature e plancia in fibra di carbonio ma l’allestimento comprende parabrezza, sedili in pelle (a richiesta sono disponibili sedute a guscio in fibra di carbonio), molle e ammortizzatori con taratura più morbida rispetto alla 620R, ruote da 13″ al posto di quelle da 15″ e, per la prima volta (disponibili su tutta la gamma Caterham a 395 Sterline – 530 Euro) riscaldamento per i sedili.

E’ possibile configurare la Caterham Seven 620S, inoltre, con il telaio “S5”, studiato per i clienti di corporatura più voluminosa.

Il costruttore dichiara che, grazie a 610 Kg di peso, rapporto peso/potenza di 580 Cv/Ton, la 620S brucia lo 0-100 in 3″44 e tocca 233 km/h.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.