Condividi

(IN)SANA PASSIONE AMERICANA. RK MOTORS DI CHARLOTTE (NORD CAROLINA), SBRUFFONE VENDITORE DI AUTO DA COLLEZIONE (DICHIARA DI VENDERNE 40 AL MESE), PRESENTA IL SUO PERSONALE TRIBUTO AI 50 ANNI DELLA FORD MUSTANG: LA SHELBY GT500 RK 527, COSTRUITA SU UN ESEMPLARE DEL ’64, MONTA UN MOTORE DA 8.600 CC CON 800 CAVALLI (DEPOTENZIATO!).

Stanno per iniziare le celebrazioni per i 50 anni della Ford Mustang, il modello che si contende (con la Chevrolet Corvette) il primato di auto sportiva americana più iconica.

Il prossimo weekend gli eventi più grandiosi di una lunga serie di happening sono previsti contemporaneamente presso il circuito di Charlotte Motor Speedway (a Concord, nella Carolina del Nord) e alla Las Vegas Motor Speedway, la città più importante dello stato del Nevada.

RK Motors un famoso venditore di auto da collezione di Charlotte (North Carolina) e con una media di vendita da “fare-schifo” (dichiara una quarantina di vetture mediamente vendute al mese) presenta il suo personale omaggio a una vettura così importante per il motorismo americano.

Sfruttando la professionalità della sua divisione dedicata ai restauri e alle preparazioni custom, tipiche della passione automobilistica degli americani, RK Motors presenta la Ford Shelby GT 500 RK 527, una Mustang del 1964 preparata fino all’immane potenza di 800 cavalli.

527 POLLICI, 8,6 LITRI

L’elemento fondamentale di questo poderoso progetto di restauro / customizzazione / tuning è il motore V8 “Boss Nine” da 527 pollici cubici, pari a 8.636 cc. Viene fornito dalla Jon Kaase Racing Engines, azienda specializzata nella costruzione di repliche di motori da corsa della tradizione americana. Questo motore ha albero motore speciale, pistoni forgiati, iniezione elettronica speciale, teste su misura e impianto di scarico di grande diametro per dare massima libertà di respiro.

Per non esagerare, il motore è stato tarato ben al di sotto delle sue potenzialità ma, nonostante questo, fornisce ben 800 cavalli di potenza massima.

Anche la trasmissione, un cambio meccanico Tremec T56 a 6 marce, è prodotto specificamente per quest’auto.

La struttura portante della è un telaio adeguatamente rinforzato con subtelaio anteriore e posteriore (Detroit Speed Alumaframe) con sospensioni da corsa e ammortizzatori completamente regolabili (al posteriore sono del tipo QuadraLinks).

L’impianto freni è realizzato con dischi anteriori da 14 pollici di diametro (355 mm) e posteriori da 13 (330 mm). Le ruote montate sono delle classiche HA Series 427 Shelby con pneumatici F Goodrich G-Force Sport.

E’ interessante notare che l’abitacolo della Shelby GT 500 RK 527, nonostante la preparazione, è rimasto sostanzialmente invariato. L’unica differenza apprezzabile è l’installazione di un impianto di climatizzazione personalizzato.

[Source: MotorAuthority.com via thethrottle]

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.