Condividi

JACUZZI D’ARIA. NONOSTANTE FOSSE PRESSOCHE’ CERTO IL SUO ARRIVO (SI SONO VISTI IN GIRO I PROTOTIPI) ORA C’E’ ANCHE LA CONFERMA UFFICIALE DELLA CASA: DALLA MERCEDES CLASSE S COUPE’ CONCEPT PRESENTATA AL SALONE DI FRANCOFORTE SARA’ DERIVATA UNA VERSIONE CONVERTIBILE, PRESTO IN LISTINO.

Thomas Weber, Responsabile per lo sviluppo nuovi prodotti di Mercedes-Benz ha confermato quello che già appariva altamente probabile. Dall’unione di due elementi, la Mercedes Classe S Coupé Concept presentata all’IAA 2013 e le foto spia di prototipi, ecco arrivare la definitiva conferma che Mercedes sta lavorando allo sviluppo della Classe S Cabriolet o Convertibile.

Naturalmente anche la stessa Classe S Coupé è prossima alla produzione. Per lei si parla del 2014 e, nel corso del 2015, la Classe S convertible, un modello ispirato alla già lussuosa ed esclusiva Mercedes SL ma, in questo caso, con un’aura di prestigio più vicina a creazioni di Bentley o Rolls-Royce.

CLASSE S OCEAN DRIVE: AFFASCINANTE PRECEDENTE

L’idea di una grande decapottabile di lusso della Stella non è certo un’idea nuova. La produzione di prestigiose versioni con capote in tela fu comune in passato (ad esempio la Mercedes 300 S W188 dei primi Anni 50).

Il primo tentativo ufficiale, nel nuovo millennio, di scoprire l’abitacolo della Classe S è del 2007, anno in cui al Salone di Detroit fu presentata la Mercedes Classe S Convertible Ocean Drive Concept.

Si trattava una Classe S cabriolet con tutte le sue 4 porte e la motorizzazione più possente, il 12 cilindri biturbo di 6 litri.