Condividi

SQUADRA CHE VINCE NON SI CAMBIA (MA GLI ANNI PASSANO!). IL MODEL YEAR 2016 DELLA GAMMA ASTON MARTIN PRESENTA NOVITA’ QUASI ESCLUSIVAMENTE DI ALLESTIMENTO. FA ECCEZIONE LA DB9 GT CON MOTORE PORTATO A 550 CV (CIRCA 30 CAVALLI IN PIU’).

Presentando la gamma del model year 2016, Aston Martin introduce la DB9 GT, la versione più sportiva di sempre. La coupé britannica, sintesi massima di sportività lussuosa, si presenta con una versione aggiornata del classico 12 cilindri da 5.935 cc, portato da 525 a 550 Cv a 6.750 giri e 620 Nm di coppia massima a 5.500 giri.

Le sospensioni, a doppi triangoli sulle quattro ruote, sono equipaggiate con ammortizzatori a controllo elettronico dotati di sistema Adaptive Damping System (ADS) con tre livelli di smorzamento: Normal, Sport e Track.

La DB9 GT si riconosce per lo splitter anteriore e il diffusore posteriore verniciato di nero, ruote in lega da 20″ di nuovo disegno, pinze freno in colore nero anodizzato e tappo per l’accesso al serbatoio carburante in alluminio.

La modifica più evidente in abitacolo è l’introduzione del sistema infotainment  AMi II. I sedili anteriori sono personalizzati con la sigla GT cucita sullo schienale.

Secondo il costruttore la DB9 GT percorre lo 0-100 in 4″5 e tocca 295 km/h.

ASTON MARTIN VANTAGE S E RAPIDE MODEL YEAR 2016

Le novità per la coupé 8 cilindri e la grande berlina 4 porte di Gaydon si limitano a una serie di aggiornamenti nell’allestimento e nelle opzioni di configurazione.

– V8 Vantage: nuova plancia
– Sistema infotainment  AMi II di serie
– Nuovi colori per i sedili in pelle: Vivid Red, Royal Mint, Black Damson e Bronze Metallic.
– Nuovi colori per cuciture a contrasto: Royal Mint, Spicy Red, Copper e Deep Purple
– V8 Vantage: nuovi colori Cinnabar Orange e Ultramarine Black

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.