Condividi

Rolex presenta al Salone dell’Orologeria di Basilea un nuovo modello della collezione Oyster.

L’Oyster Perpetual SKY-DWELLER è un orologio completamente nuovo, sviluppato e prodotto da Rolex, pensato per i grandi viaggiatori. Abbina un’estetica piacevole a importanti funzioni e una grande semplicità di utilizzo a un’eleganza intramontabile, secondo lo stile Rolex.

Due fusi orari

La prima particolarità consiste nella presenza di un disco, decentrato rispetto al centro del quadrante, sul quale viene visualizzata l’ora di base, per esempio quella del proprio fuso-orario relativo alla propria residenza abituale. Il disco presenta l’indicazione delle 24 ore. L’ora viene letta in corrispondenza di un triangolo rosso. All’arrivo nella zona del nuovo fuso orario, la lancette verranno spostate avanti o indietro fornendo, quindi, la lettura dell’ora locale.

Il meccanismo dispone di una regolazione dell’ora locale molto pratica in quanto la lancetta dell’ora è indipendente rispetto a quella dei minuti. In questo modo, regolando l’ora non è necessario regolare nuovamente anche i minuti.

Calendario annuale intelligente

Il calendario annuale del Rolex Sky-Dweller (finestrella alle ore 3) segue il tempo dell’ora locale. Si tratta di un calendario annuale basato su un meccanismo, brevetto Rolex, denominato SAROX (un termine greco che indica un ciclo di circa 18 anni durante il quale sole, terra e luna procedono a formare un allineamento perfetto). Questo esige una regolazione da parte dell’indossatore una sola volta l’anno, l’1 marzo.

Il meccanismo consiste in un modulo aggiuntivo applicato al normale sistema di ingranaggi del datario Rolex. Seguendo il principio del sistema SAROX, un ingranaggio planetario (idealmente il sole), è posizionato al centro del movimento. Una ruota satellitare (la terra) ruota intorno a questo in un mese guidato dal disco della data. Questa ruota possiede quattro dita (la luna) per i 4 mesi dell’anno con 30 giorni (aprile, giugno, settembre e novembre).

Alla fine di ogni mese di 30 giorni, il datario esegue automaticamente due scatti grazie alla ricezione di un impulso aggiuntivo rispetto al solito scatto di un giorno della ruota del datario. Il tutto avviene in pochi millisecondi.

I mesi dell’anno sono indicati in 12 discrete finestrelle attorno alla circonferenza del quadrante. Gennaio all’1, febbraio alle 2 e così via. Il mese corrispondente è visualizzato con un colore contrastante.

Lunetta di smistamento funzioni

Si tratta di un altro brevetto Rolex. La lunetta girevole RING COMMAND può essere ruotata in ognuna delle tre posizioni che permettono la regolazione delle funzioni dello Sky-Dweller: datario, ora locale, ora di riferimento. Il sistema è molto complesso ed è basato su una doppia camma che aziona un treno di ingranaggi all’interno del movimento. La prima camma si aziona tirando la corona di uno scatto. La seconda ruotando la lunetta.

Il Calibro 9001

Il Rolex Sky-Dweller è equipaggiato con un movimento meccanico totalmente nuovo, interamente progettato e realizzato da Rolex. Il calibro 9001, a carica automatica, è formato da 380 componenti e racchiude 7 brevetti (di cui 4 nuovi). Ha la certificazione ufficiale di cronometro rilasciato dal COSC, frequenza di oscillazione di 28.800 alternanze l’ora, riserva di carica di 72 ore.

Il Rolex Sky Dweller è disponibile in tre versioni tutte con cassa di 42 mm di diametro: in oro giallo, bianco o EVEROSE 18 ct.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.