Condividi

ROSSO FIORENTINO. MERCEDES-BENZ PRESENTA LA CONCEPT A SEDAN, PROTOTIPO CHE ILLUSTRA IL NUOVO LINGUAGGIO STILISTICO DEL BRAND E CHE TESSE UN FIL ROUGE CON, ALL’ALTRO CAPO, LA BOOMBASTICA AMG GT SEDAN VISTA RECENTEMENTE A GINEVRA. IN MEZZO UN UNIVERSO DI NUOVI MODELLI DA SCOPRIRE VOLTA PER VOLTA.

Dopo la AMG GT Sedan Concept presentata al Salone di Ginevra 2017, Mercedes prosegue al Salone di Shanghai un importante rinnovamento stilistico che caratterizzerà i prossimi modelli. La seconda mossa di questa strategia è la Concept A Sedan, uno studio per una nuova forma della berlina di Stoccarda espressa a tutti i livelli della segmentazione, dalla Classe A alla S.

Quando le nervature e le linee si riducono al minimo, restano la forma e il corpo. Abbiamo il coraggio di seguire l’essenziale – ha affermato Gorden Wagener, Responsabile design di Daimler AG. la Mercedes Concept A Sedan propone un nuovo rinascimento dello stile Mercedes, definito sulla scia di 5 intensi anni in cui il marchio tedesco ha venduto oltre 2 milioni di modelli compatti (Classe A, CLA, CLA Shooting Brake, GLA e Classe B) che hanno contribuito in modo determinante a ringiovanire la brand identity.

La Concept A Sedan è lunga 457 cm, larga 187 e alta 146. Il corpo vettura compatto ha le tipiche forme di una berlina coupé filante e dall’immagine molto dinamica, con sbalzi ridotti, grande calandra anteriore “Panamericana” con ampia presa d’aria inferiore, ruote in lega da 20″.

Tra le sue caratteristiche figurano i fari anteriori e posteriori con struttura a griglia rivestita con una vernice UV: se viene illuminata con una luce ultravioletta il faro crea un fascio di luce di colori diversi a seconda della funzione di illuminazione selezionata: le luci anteriori diurne, ad esempio, sono bianche.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.