Condividi

FRECCIONA PER VIAGGIATORI. TRA LE COMPLICAZIONI PIU’ CLASSICHE DELL’OROLOGERIA, IL GMT PRESENTA L’INTERESSANTE COMPLICAZIONE DI UN SECONDO FUSO ORARIO PER ESSERE SEMPRE “MENTALMENTE” IN CONTATTO CON L’ORA DI CASA. MA COME SPESSO ACCADE, AL DI LA’ DELL’ESERCIZIO TECNICO, E’ LA LANCETTA SUL QUADRANTE IL VERO MOTIVO DEL FASCINO DI QUESTO TIPO DI SEGNATEMPO.

Logorio e frenesia. La vita moderna offre innumerevoli occasioni per lo stress. Oggi a Milano, domani a Londra. Dopodomani a New York e il giorno dopo ancora a Tokio. Gli interessi che caratterizzano la nostra vita professionale (o, perché no, anche i nostri affetti) possono essere dovunque e in qualsiasi momento ci può essere utile sapere che ore siano in un angolo del pianeta che sia oggetto delle nostre attenzioni.

Perché, allora, non “vestire” questa importante esigenza funzionale con il prestigio e l’eleganza di un orologio meccanico? Per appagare il nostro occhio ogni volta che lo consultiamo o per essere un biglietto da visita della nostra passione orologiera (o semplicemente del nostro buon gusto) con il mondo che ci circonda.

HERMES DRESSAGE L’HEURE MASQUEE

L’Hermès Dressage L’heure masque monta il calibro Manufacture Hermès H1925.

Si tratta di un movimento meccanico a carica automatica arricchito con una platina perlé e a chiocciola, ponti e massa oscillante satinati con motivo a forma di H.

Il meccanismo, visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro antiriflesso, è alloggiato in una deliziosa cassa di forma coussin (40,5 x 38,4 mm) realizzata in oro rosa 750 5N (edizione limitata a 500 esemplari) o acciaio (1.000 esemplari).

Offre le funzioni di ore, minuti, secondo fuso orario che si regola con il pulsante posizionato dalla parte opposta della corona e modulo “ora mascherata”.

Garantisce un’autonomia di marcia di 45 ore ed è impermeabile fino a -50 metri.

Sul quadrante, argenté opalino con decorazione guilloché verticale al centro, si anima una scenografia ingegnosamente orchestrata da giochi di rastrello, pignone e ruotismi.

La lancetta delle ore, che si nasconde sotto quella dei minuti, appare fugacemente alla luce del sole solo premendo il pulsante integrato nella corona e, non appena si allenta la pressione, scompare come il secondo fuso orario.

L’Hermès Dressage L’heure masque viene proposto in abbinamento a un elegante cinturino di pelle di alligatore opaca color avana con chiusura déployante.

ULYSSE NARDIN DUAL TIME MANIFACTURE

L’Ulysse Nardin Dual Time Manufacture (Ref. 3346-126-91), uno degli orologi più semplici sul mercato da leggere e regolare, è equipaggiato con il calibro UN-334 di manifattura.

Questo movimento meccanico a carica automatica, che si può ammirare attraverso il fondello in vetro zaffiro, è dotato di uno scappamento in silicio e di un bilanciere inerziale con molla brevettata 1.1.1. anch’essa in silicio.

Offre le funzioni ore, minuti, secondi (in un sub quadrante alle 6), regolazione veloce brevettata del secondo fuso orario alle ore 9, “home time” permanente in un’apertura alle ore 9, display Gran Data con doppia finestrella a ore 2 e correttore data in avanti o indietro.

Dichiara un’autonomia di marcia a carica completa di 48 ore circa.

Mentre l’indicatore dell’ “home time” avanza costantemente nel corso delle 24 ore in un’apertura alle ore 9, la piccola lancetta può essere facilmente allineata con l’ora locale, sia in avanti che indietro. Questo si ottiene semplicemente premendo i pulsanti (+) o (-) posizionati alle ore 10 e alle ore 8, senza dover togliere l’orologio dal polso o senza interrompere la sua tenuta del tempo. Il massimo nella raffinatezza meccanica: la funzione del calendario si sincronizza automaticamente con le regolazioni effettuate in qualsiasi direzione.

La cassa, di 42 mm di diametro, è disponibile in oro 18kt o acciaio mentre il quadrante, protetto da cristallo di vetro zaffiro antiriflesso, è proposto in nero o silver.

Impermeabile fino a -30 metri, l’Ulysse Nardin Dual Time Manufacture è abbracciato al polso con un cinturino in pelle di alligatore oppure con un bracciale (in acciaio o oro rosa) con fibbia deployante.

ALPINA ALPINER 4 GMT/24 H

Nel 1938, Alpina, manifattura orologiera indipendente fondata nel 1883, presentò il modello “Alpina 4”.

Si trattava del primo orologio svizzero sportivo moderno che riuniva in un’unica cassa le 4 caratteristiche reputate essenziali per potersi fregiare di questo titolo: anti-magnetico (certificato secondo la norma ISO 764), antiurto (certificato secondo lo standard ISO 1413), impermeabile e in acciaio inox.

Con la collezione Alpiner 4, dedicata all’universo degli sport alpinistici, il marchio con il simbolo del triangolo rosso ripropone il concetto “4”.

Una caratteristica importante, ideale per chi pratica questo tipo di attività e può aver bisogno di supporto nell’orientarsi all’aperto, è la lunetta a bussola girevole a 360°. Questa, accoppiata con una scala 24 ore sull’anello esterno del quadrante, consente una facile regolazione della bussola.

Il modello Alpiner 4 GMT, che vede spiccare sul quadrante (nero o argento) il logo “4” a ricordo delle quattro qualità sportive, è equipaggiato di un movimento Alpina AL-550 GMT dotato di un modulo GMT/24H manifattura.

Questo intuitivo sistema GMT permette la regolazione dell’ora locale muovendo indipendentemente la lancetta delle ore da ora a ora. La lancetta delle 24 ore mostra sempre l’ora di partenza e permette di sapere se è giorno o notte.

L’Alpiner 4 GMT è fornito con un bracciale in acciaio o con un cinturino in pelle di alligatore.