Condividi

SULLA NATURA. UN “PATEK” E’ ASSIMILABILE AL CONCETTO DELL'”ESSERE” SECONDO IL FILOSOFO GRECO PARMENIDE: “immutabile, ingenerato, finito, immortale, unico, omogeneo, immobile, eterno“.

La grandezza del marchio Patek Philippe è nell’apparentemente inconcepibile understatement del suo catalogo prodotti. Nessuna ridondante celebrazione di chissà quale meccanica straordinaria attraverso ciclopici ingrandimenti delle parti più nobili e prestigiose, nessuna lunga e noiosa descrizione della preziosità, della complessità ingegneristica e dello sforzo progettuale profuso.

Nessun, infine, emozionante album fotografico con immagini al limite della “libidine” (quelle le abbiamo create noi nella gallery sotto!). Il catalogo Patek Philippe è una semplice rassegna dei modelli presenti, con foto tutti uguali, immagini piccole, la referenza, il materiale della cassa, il diametro.

PATEK PHILIPPE 5960/1A-001

Stupendo cronografo con calendario annuale entro una cassa in acciaio da 40,5 mm di diametro. Nella parte superiore sono visualizzare le informazioni del calendario: datario alle 12, giorno alle 11:30, mese alle 1:30, riserva di carica (minimalista in un modo imbarazzante!) sotto le ore 12. Nella parte bassa trovano posto le indicazioni del cronometro: alle ore 6 un monocontatore 60 minuti e 12 ore, indicazione giorno/notte. Monta il calibro cronografico Patek Philippe CH 28-520 IRM QA 24H, meccanico a carica automatica, riserva di marcia fino a 55 ore.

PATEK PHILIPPE NAUTILUS 5990/1A-001

Da quasi 40 anni il Nautilus veste i polsi degli appassionati e dal 2006 è presente in collezione anche con la versione cronografo. Il nuovo modello in presentazione a Basilea arricchisce questa iconica complicazione con la visualizzazione di due fusi orari. La lancetta inferiore, traforata, serve a indicare l’ora “di casa”. La lancetta superiore, di design uguale alla lancetta dei minuti, serve ad indicare l’ora “locale”. Quando si cambia di fuso orario, si regola la lancetta dell’ora “locale” in avanti o all’indietro, a intervalli di un’ora, mediante i pulsanti «+» e «–». Le indicazioni giorno/notte nelle finestrelle intitolate LOCAL e HOME, che consentono di sapere in quale fase della giornata si trova ciascuno dei fusi orari indicati. Il Patek Philippe Nautilus Cronografo Travel Time monta il calibro CH 28-520 S C FUS, meccanico a carica automatica, 28.800 alternanze l’ora, 55 ore di autonomia, contatore cronografico dei 60 minuti alle ore 6.

PATEK PHILIPPE 5140P-013

Calendario perpetuo con indici in diamanti, un modello vezzoso e con una complicazione di grande lignaggio. Il contatore alle ore 3 visualizza mese e anno bisestile, quello alle ore il giorno della settimana e l’ora “militare” (da 0 a 24 ore). A ore 6 datario e fasi di luna. Il Calibro 240 Q, meccanico a carica automatica, ha una configurazione “ultrapiatta”. E’ alloggiato all’interno di una cassa 37,2 mm di diametro.

PATEK PHILIPPE 5940G-001

Modello analogo al 5140P-013, con lo stesso movimento ma dotato di una elegante e classicheggiante cassa da 37 × 44,6 mm in stile Art Deco Tonneau.

PATEK PHILIPPE 5271P-001

Cronografo con calendario perpetuo, reso prezioso con l’aggiunta di lunetta e anse incastonate con 58 diamanti baguette. Il Calibro CH 29-535 PS Q, meccanico a carica manuale, visualizza i minuti crono alle ore 3 (secondi continui alle 9). Il calendario perpetuo si articola attraverso il contatore circolare del datario alle ore 6 (con fasi di luna), giorno della settimana e mese sotto le ore 12, indicazione dell’anno bisestile alle 4:30, indicazione giorno notte alle 7:30. Sulla parte esterna del quadrante, la scala tachimetrica, dotazione “obbligatoria” di qualsiasi cronografo “super-sportivo”.

PATEK PHILIPPE 5496P-014

Un altro superbo calendario perpetuo mosso dal Calibro 324 S QR ospitato in una cassa in platino da 39,5 mm di diametro. Datario con indicazione retrograda indicato da una lancetta centrale con punta rossa, finestrella del mese alle 3, del giorno della settimana alle 9, indicazione dell’anno bisestile sotto le ore 12 e fasi di luna a ore 6.

PATEK PHILIPPE 4968G-010

Modello per signora con cassa da 33,3 mm di diametro in oro bianco con Calibro 215 PS LU, meccanico a carica manuale. Indica ore, minuti, piccoli secondi e fasi di luna alle ore 6.

Lunetta e cassa hanno incastonata una spirale di 273 diamanti di taglia graduata. Il quadrante è in madreperla bianca, decoro inciso a spirale, cifre applicate in oro, nero “rutenio”.