Condividi

L’ELEGANZA DEL TORNADO. SARA’ ANCHE UN INSULTO ALL’ECO-SOSTENIBILITA’ MA LA JAGUAR F-TYPE SVR DA 575 CV (LA FAVOLOSA XJ 220, MILLE VOLTE PIU’ ETEREA E MENO MARKETTARA, NE AVEVA 542) E’ UNA VERA BOMBA SEXY.

Una delle star di Ginevra 2016, probabilmente la più titolata concorrente della nuova Porsche 911 R, è la Jaguar F-Type SVR, una delle Jaguar stradali più estreme di tutti i tempi. Presente sullo stand in versione Coupé e Convertibile, la bomba inglese da 320 km/h affida la sua possanza alle caratteristiche del mastodontico V8 5 litri con compressore volumetrico (proveniente dalla F-Type R). Produce 575 Cv e 700 Nm. E’ abbinato alla trazione integrale e al cambio automatico Quickshift con 8 marce.

Il design, pur possente, rimane nei ranghi dell’eleganza, della classe e dello stile – tipicamente britannico – di una Jaguar. Non è boriosa come una Honda Civic Type-R o una Porsche GT3 RS. Preferisce esibire un totale contegno stilistico quasi nascondendo le sue “imbarazzanti” qualità (l’unica concessione è lo spoiler posteriore mobile: si solleva superate 60 miglia nel caso della coupé, 70 sulla Convertibile): vola, nonostante oltre 1.700 kg di peso, sullo 0-100 in 3″5 (3″9 la versione Convertibile). Sarebbe da acquistare in British Racing Green ma anche l’arancione ha fascino da vendere.

Ma non bisogna dimenticare l’F-Pace: il nuovo SUV inglese – ha dichiarato Andy Goss, global sales director, è il modello più importante per l’azienda dall’introduzione della E-Type.

speciale-geneva-2016-logo-0-100-small

Gli Speciali di 0-100.it: Salone di Ginevra 2016

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.