Condividi

INTEGRALE RINFORZATO. IL COLOSSO NIPPONICO CONOSCE BENE LA TRAZIONE INTEGRALE, TANTO DA AVERNE FATTO UN MARCHIO DI FABBRICA. IL NUOVO MODELLO DEL SUV XV POGGIA ANCHE SU UNA NUOVA BASE MAGGIORMENTE RINFORZATA E ADATTA, PER RENDERLO PIÙ AGEVOLE. IN ATTESA DELLA NUOVA IMPREZA (ASSENTE INGIUSTIFICATA E SE MAI ARRIVERÀ IN ITALIA), SPERIAMO IN UNA VERSIONE STI (PER STARE AL PASSO DI AMG O POLESTAR).

Nonostante la vasta gamma presente sullo stand, l’unica novità reale offerta dalla casa giapponese è la World Premier della nuova XV.

Il SUV lanciato per la prima volta nel 2011, riceve un restyling importante derivato dalla concept mostrata sempre a Ginevra lo scorso anno.

Se esteticamente non si discosta molto dal precedente modello, è però più lunga e con baricentro abbassato di 5mm, richiamando gli stilemi della nuova Impreza (ancora non vista in Europa).

La piattaforma su cui sarà costruita offrirà una rigidità maggiorata del 70%, sospensioni posteriori indipendenti e una barra stabilizzatrice per abbattere (del 50% secondo Subaru) il rollio.

Nuovo il motore boxer 2.0 benzina, aspirato, che sviluppa 154 CV (148 CV in precedenza), abbinato al cambio CVT Lineatronic che dovrebbe ottimizzare prestazioni e consumi. La trazione integrale Symmetrical AWD, che si avvale ora del sistema X-Mode per gestire la risposta del motore, dei freni e della trazione su fondi a basse aderenza, le permette di muoversi agevolmente su terreni fuoristrada (non troppo impegnativi comunque).

Le due nuove colorazioni in mostra Cool Gray Khaki e Sunshine Orange si aggiungono alla dotazione esterne che comprende ruote da 18″, paraurti posteriori e archi passaruota rinforzati e in contrasto con la carrozzeria per coprire eventuali piccoli danni causati da graffi o simili.

All’interno, tra gli assist alla guida, troviamo: frenata automatica d’emergenza, il monitoraggio dell’angolo cieco, il regolatore di velocità adattivo e il sistema per orientare il fascio luminoso.

La concorrente nipponica di Mercedes GLA e Volvo V40 Cross Country è prevista sul mercato entro la fine dell’anno.

SPECIALE SALONE DI GINEVRA 2017

Gli Speciali di 0-100.it: Salone di Ginevra 2017

Condividi