Condividi

CUORE MECCANICO. FINALMENTE IL GRANDE GIORNO E’ ARRIVATO. IL SIHH 2016 APRE LE SUE PORTE AGLI AMANTI DELLA MECCANICA PIU’ RAFFINATA. A.LANGE & SOEHNE SCHIERA SETTE NUOVI MODELLI DI CUI TRE EQUIPAGGIATI CON NUOVI MOVIMENTI. I PROTAGONISTI DI QUEST’ANNO DEL MARCHIO, I COMPLICATI, SONO SENZA ALCUN DUBBIO L’A.LANGE & SOEHNE DATOGRAPH PERPETUAL TOURBILLON E L’A.LANGE & SOEHNE RICHARD LANGE JUMPING SECONDS.

L’A. Lange & Söhne Datograph Perpetual Tourbillon, realizzato in una serie limitata di 100 esemplari, sfoggia un quadrante che riprende lo stesso design dell’A. Lange & Söhne Datograph Perpetual presentato a Ginevra l’anno scorso.

Sul display declinato in nero sono visibili, oltre alla Grande Data Lange alle 12 su fondo nero con correzione rapida tramite un pulsante a ore 10, due sub-quadranti al 3 e al 9 per il cronografo flyback e il calendario perpetuo. A ore 6 si possono osservare le fasi di luna mentre tra le 9 e 10 è visibile l’indicatore della riserva di carica.

All’interno della cassa realizzata in platino e dal diametro di 41,5 mm è presente un meccanismo che si basa sul calibro di manifattura L951.6, il movimento che monta il Datograph Perpetual. Si tratta di un carica manuale composto da 451 componenti, con ruota a colonna, platina a ¾ in alpacca naturale e bilanciere che batte al ritmo di 18.000 alternanze/ora.

Prezzo: 295.000 dollari.