Condividi

EXPERTISE, PASSION, HAPPINESS. AL SIHH 2016 BAUME & MERCIER CELEBRA TRE MOMENTI MAGICI ATTRAVERSO TRE NUOVI MODELLI: IL CLIFTON CRONOGRAFO CON CALENDARIO COMPLETO, IL CAPELAND SHELBY COBRA E IL PETITE PROMESSE PER IL POLSO FEMMINILE.

Quest’anno Baume & Mercier si concentra sui momenti, esattamente quelli che un segnatempo imprigiona nell’esperienza dell’istante, dandogli una misura, una dimensione. La maison svizzera, con i nuovi modelli presentati al SIHH 2016, vuole che l’eco dei momenti più significativi si prolunghi e, grazie all’orologio, restino nel cuore e nella mente. Osserveremo la complicata

BAUME & MERCIER CLIFTON CRONOGRAFO

Il nuovo cronografo con Calendario Completo nasce dall’ispirazione ai modelli Baume & Mercier realizzati nel periodo dei Golden Fifties. Si contraddistingue per un design classico e di classe, raffinato, da indossare con eleganza o – alternativamente – con sportività. Questo apparente contrasto si nota nella cassa di diametro importante, 43 mm, ma che, grazie all’assenza della lunetta, permette di apprezzare il ricco quadrante argentato con finiture soleil, cifre arabe e indici applicati rodiati.

Il movimento calibro Valjoux 7751 (con riserva di carica di 48 ore) propone le complicazioni di cronografo (minuti crono alle 12, ore crono alle ore 6) e calendario annuale (datario con lancetta centrale con indicatore finale rosso, giorno della settimana e mese in due piccole finestrelle alle ore 12. Alle ore 9, infine, l’utile indicazione giorno/notte.

La cassa presenta fondello trasparente per ammirare il movimento e le sue decorazioni: coli-maçonnée Côtes de Genève sulla massa oscillante, il perlage sui ponti e sulla platina e le viti azzurrate.

Si presenta in tre versioni:
– Cassa/cinturino in alligatore nero , proposto a 4.300 CHF
– Cassa/bracciale in acciaio, proposto a 4.400 CHF
– Cassa in acciaio, lunetta in oro rosso 18k, cinturino in alligatore marrone, proposto a 4.750 CHF

BAUME & MERCIER CAPELAND SHELBY COBRA 1963 e 1963 COMPETITION

La collaborazione tra Baume & Mercier e Shelby American continua con un nuovo modello ispirato alla Cobra 289, in particolare quella con telaio CSX2128, una delle più assidue frequentatrici dei campi di gara nel biennio 1963/’64 e che consentì a Carroll Shelby di vincere, nel ’63, il campionato U.S.R.R. (United States Road Racing) e la categoria A Production del Sports Car Club of America (SCCA).

La cassa da 44 mm è disponibile in acciaio lucido-satinato (con cinturino nero di alligatore) oppure – Competition 1963 – in acciaio con trattamento ADLC nero (con cinturino in caucciù vulcanizzato). Sul quadrante nero si stagliano i tre contatori della cronografia, caratterizzati da uno stile “asimmetrico”: minuti crono alle 3, ore crono alle 6, entrambi di colore bianco (secondi continui su piccolo contatore nero). I secondi crono al centro (la lancetta, con un cobra stilizzato a una delle estremità, misura anche la velocità media, grazie alla lettura della scala tachimetrica con caratteri gialli nella parte più esterna. Tra le 4 e le 5, infine, la finestrella del datario.

Il Capeland è equipaggiato con un movimento meccanico calibro Valjoux 7753, con 48 ore di riserva di carica.

BAUME & MERCIER PETITE PROMESSE

Testimone privilegiato delle sue splendide contraddizioni, delle sue giornate vissute nella sua eleganza, delle sue passeggiate e dei suoi successi, Petite Promesse è un piccolo gioiellino, con una cassa di appena 22 mm di diametro che gioca con i contrasti delle forme tonde e ovali ed è decorata con lunetta tempestata di diamanti. Il quadrante, in madreperla, presenta indici pure in diamanti alle 6 e alle 12. Si avvolge al polso con cinturino in pelle o bracciale in acciaio a doppio giro.