Condividi

LA PRIMA VOLTA. QUEST’ANNO, IL BRAND SVIZZERO EMILE CHOURIET PRESENTERA’ A BASELWORLD 2015 IL SUO PRIMO OROLOGIO SPORTIVO IL CUI NOME E’ UN OMAGGIO AL CHALLANGER DEEP, IL PUNTO PIU’ PROFONDO DEGLI OCEANI CON I SUOI -10.916 METRI SOTTO IL LIVELLO DEL MARE.

Era il 23 gennaio 1960 quando, a bordo del batiscafo Trieste, l’esploratore svizzero Jacques Piccard e il luogotenente della Marina americana Don Walsh raggiunsero, per la prima volta, il Challenger Deep che si trova nell’Oceano Pacifico, in prossimità delle isole Marianne all’estremità sud della fossa delle Marianne.

L’Emile Chouriet Challanger Deep, resistente in acqua fino a -300 metri, è equipaggiato con un movimento meccanico a carica automatica con funzioni di ore, minuti, secondi e datario in una discreta finestrella alle 3.

Il meccanismo è alloggiato in una robusta cassa in acciaio inox dal diametro di 42 mm di diametro con anse a forma di ali doppie. La lunetta girevole è disponibile sia in acciaio sia in ceramica nera o blu.

Il quadrante, dalla linea pulita ed essenziale e offerto nei colori blu, grigio e nero, propone indici e lancette rivestite con sostanza luminescente che, nelle profondità marine, assume un intenso colore verde che ne agevola la leggibilità.

Ideale anche per essere indossato nella quotidianità, quest’orologio da immersione è assicurato al polso con un cinturino in caucciù nero oppure con un bracciale in acciaio inox con chiusura déployante.