Condividi

FINALMENTE!!!!! DOPO 10 ANNI AUDI HA CAPITO CHE – ANCHE SE AUTO UNION DA GRAN PRIX AVEVANO LE 4 RUOTE MOTRICI – UN’AUDI R8 “PURISTA” SAREBBE STATA NECESSARIA IN LISTINO. ED ECCOLA. E ORA CHIUDIAMO IL CERCHIO: CI VUOLE UN’AUDI R8 CON MOTORE 8 CILINDRI, 300 CHILI IN MENO, CAMBIO MANUALE (O SEMIAUTOMATICO CON SOVRAPPREZZO!): ED ECCO L’R8 SL

Dopo 10 anni di permanenza nei listini, alla seconda generazione, l’Audi R8 “perde” le ruote motrici anteriori e si presenta in versione “RWS” con la sola trazione posteriore (disponibile con carrozzeria Coupé o Spider). Audi Sport ha deciso produrre questa versione in serie limitata di 999 esemplari complessivi.

Stilisticamente si riconosce per le griglie anteriori e posteriori in nero opaco, la parte superiore dei side-blade in nero opaco e la parte bassa in colore carrozzeria. A richiesta è possibile “vestirla” con una fascia longitudinale rossa.

Dal punto di vista meccanico, grazie all’eliminazione dell’albero di trasmissione, differenziale centrale e del differenziale e semiassi anteriori, l’R8 RWS perde 50 kg rispetto alla R8 V10 standard e dichiara – a secco – 1.509 kg. L’R8 V10 RWS Spider dichiara 1.680 kg a secco (40 kg in meno della versione con trazione integrale).

Il V10 5.2 eroga 540 Cv e 540 Nm di coppia massima a 6.500 giri. Dal punto di vista delle prestazioni produce uno 0-100 in 3″7 (3.8 l’R8 V10 RWS Spider) e 320 km/h (318 la Spyder). Il consumo medio dichiarato è, rispettivamente, di 12,4 e 12,6 l/100 km.

Di serie l’Audi R8 con la sola trazione posteriore monta ruote da 19″ con pneumatici 235/35 e 295/35, sistema Audi Drive Select, sterzo con servosterzo elettromeccanico.

In Germania i prezzi vanno dai 140.000 Euro della versione Coupé ai 153.000 Euro della Spider.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.