Condividi

MA PERCHE’ NON ANCHE QUALCHE CAVALLO IN PIU’?. BMW REALIZZA UNA SERIE SPECIALE DELLA X6 M DA 555 CV FARCITA DI ACCESSORI M. LA BMW X6 M DESIGN EDITION E’ TIRATA IN SOLI 100 ESEMPLARI NUMERATI. PECCATO CHE LA MECCANICA SIA RIGOROSAMENTE DI SERIE.

BMW dedica una serie speciale di soli 100 esemplari alla BMW X6. La Sport Activity Coupé di Monaco in versione M Design Edition si presenta con meccanica rigorosamente di serie ma con numerose personalizzazioni per gli esterni e per l’abitacolo.

La BMW X6 M Design Edition si può avere con vernice esterna in tinta Alpine White, Sapphire Black or Melbourne Red metallic. Attingendo al catalogo BMW M è stato possibile trasformare l’eleganza sportiva della X6 M in un concentrato di aggressività e “spirito” M.

L’allestimento di serie, infatti, prevede ruote da 21″ in lega M Performance, griglia anteriore in nero opaco, splitter inferiore in fibra di carbonio, spoiler posteriore, diffusore inferiore. Per aggiungere un ulteriore elemento di caratterizzazione estetica è possibile applicare bande con i tipici colori M.

L’abitacolo è completamente rivestito in pelle nera Merino con cuciture rosse a contrasto. Sulla plancia il layout prevede la pelle bicolore nero / rosso Mugello. Fanno parte dell’allestimento anche gli inserti in piano black e, naturalmente, una placchetta smaltata sul lato della plancia di fronte al passeggero con l’indicazione “X6 M Design Edition 1 / 100“.

La meccanica è strettamente di serie: motore 8 cilindri a V da 4.395 cc con tecnologia BMW M TwinPower Turbo, 2 turbocompressori, 555 Cv, 680 Nm di coppia massima, cambio automatico M-Sport, trazione integrale X-Drive con Dynamic Performance Control (questi due ultimi tarati secondo le specifiche M).

Le sospensioni si avvalgono di controllo attivo dell’assetto Electronic Damper Control (EDC) e Adaptive Drive e l’impianto frenante consta di dischi anteriori da 395 mm di diametro con pinze a 4 pistoni, accoppiati a dischi posteriori da 385 mm e pinze monopistoncino.

 

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.