Home » Caselli autostrade, con Telepass stanno prendendo tutti la multa: scatta l’allerta | Non fare questa manovra

Caselli autostrade, con Telepass stanno prendendo tutti la multa: scatta l’allerta | Non fare questa manovra

Caselli autostrade
Caselli autostrade

Ai caselli autostradali stanno fioccando le multe, nella corsia Telepass sta succedendo di tutto. Stai alla larga da questa follia.

Spostarci con la nostra auto per lunghi viaggi è sempre piacevole: ci si gode il panorama, ci si ferma quante volte vogliamo, siamo in compagnia di persone a noi care e non vediamo l’ora di raggiungere la destinazione tanto agognata. Certamente ci sono anche i lati negativi come, ad esempio, la stanchezza dall’aver guidato troppo, la difficoltà di trovare parcheggio e i costi delle autostrade.

Non solo: proprio sulle autostrade si formano code interminabili a causa dell’elevato afflusso di persone ferme alle colonnine per pagare il pedaggio e proseguire oltre. Per fortuna è stato inventato un metodo che fa risparmiare diverso tempo ad ogni guidatore. Si tratta del Telepass: un dispositivo elettronico installato all’interno del nostro veicolo utile per velocizzare i tempi.

Il Telepass usa la tecnologia wireless per procedere al pagamento che collega il dispositivo nell’abitacolo alle antenne posizionate all’entrata e all’uscita dell’autostrada. Comunicando tra loro, con l’invio di diversi segnali, è possibile registrato il passaggio del veicolo e fare in modo che la sbarra si alzi per farci passare.

Teoricamente è una soluzione efficiente ed efficace, ma non sempre ciò che viene pensato funziona davvero bene anche nella pratica. Infatti, in questo ultimo periodo stanno fioccando moltissime multe proprio a causa di questo dispositivo. Se si esegue una determinata manovra in prossimità dei Telepass, si cade in errore e si viene sanzionati subito.

Utile fino ad un certo punto

Per evitare di creare infiniti ingorghi sulle autostrade, si è pensato di creare un dispositivo che accelerasse il metodo di pagamento dei conducenti in modo tale da far scorrere le auto più velocemente. Tuttavia, essendo un apparecchio elettronico può capitare che subisca dei danni e che non faccia il suo lavoro come dovrebbe.

Se si esegua una specifica manovra in prossimità di un Telepass, quest’ultimo andrà in tilt e non eseguirà più il suo lavoro come dovrebbe. Inoltre, il guidatore che ha causato l’intoppo si vede arrivare una sanzione che poteva benissimo evitare. Bisogna sempre stare accorti a come ci comportiamo dietro al volante.

Telepass 2 - 0-100.it
Telepass 2 – 0-100.it

Una manovra vietata

Se durante il passaggio ad un Telepass, la sbarra non dovesse alzarsi c’è un’unica azione da evitare: fare la retromarcia. Questa manovra potrebbe disturbare la comunicazione wireless tra il dispositivo e le antenne. Inoltre, dal momento che è severamente vietato dal Codice della Strada fare retromarcia in autostrada, ci becchiamo anche una multa salata.

La violazione della norma in merito al divieto di fare retromarcia in autostrada e strade extraurbane comporta una multa che va dai 431 ai 1.734 euro. Non solo: ci vengono decurtati ben 10 punti dalla nostra patente di guida. Se vi dovesse capitare una situazione in cui la sbarra non vi permette il passaggio, non fate retromarcia ma chiedete aiuto al personale.