Condividi

SFACCIATAGGINE. LA KOENIGSEGG ONE:1 E’ NATA PER RENDERE INUTILI LE REGOLE DI COSTRUZIONE DI UN’AUTO SPORTIVA (RIUSCIRANNO HENNESSEY PERFOMANCE E BUGATTI A FARE MEGLIO?). ORA LA “RIDICOLA” VETTURA SVEDESE CERCA ULTERIORI PRIMATI NELLA NICCHIA DELL’ESCLUSIVITA’: UN FANTOMATICO SOGGETTO DOCUMENTA CON DOVIZIA DI FOTO LA COSTRUZIONE DEL “SUO” ESEMPLARE, L’UNICO AL MONDO CON GUIDA A DESTRA.

Un fantomatico soggetto dal nome altisonante, The BHP Project, dichiara che Koeniggsegg sta procedendo alla costruzione del “loro” esemplare di una One:1 con guida a destra.

In questa configurazione sarà la prima e unica Koenigsegg One:1 RHD al mondo dei 6 esemplari previsti (e già tutti venduti). La supercar svedese da “1 Mega Watt” di potenza e un rapporto peso potenza d 1 kg / Cv è stata presentata al Salone dell’Auto di Ginevra 2014 dove è stata esposta come prototipo semidefinitivo. La vettura dello stand aveva la carrozzeria con alcune parti verniciate in colore grigio Argento. Il primo esemplare definitivo di produzione, con una carrozzeria interamente in fibra di carbonio a vista, era esposto la scorsa estate al Festival of Speed di Goodwood.

L’esemplare in questione sarà verniciato, come si vede dagli sketch allegati nella galleria fotografica, in una tinta blu intervallata da fibra di carbonio a vista.

La Koenigsegg One:1, giova ricordarlo, fino a questo momento basa tutta la sua superiorità velocistica esclusivamente su dati teorici. Una simulazione virtuale, infatti, indica che la velocità massima teorica è di 440 km/h, non ancora concretamente provati.