Condividi

TORO SCATENATO. LA AVENTADOR “POSSEDUTA”, 750 CAVALLI PER 1.575 KG, E’ RIUSCITA A SCENDERE SOTTO L’AMBITO TEMPO DI 7 MINUTI TRA LE CURVE DEL TERRIFICANTE CIRCUITO LUNGO DEL NURBURGRING (20.600 METRI). E’ UN RISULTATO A SUO MODO STRAORDINARIO PERCHE’ LA AVENTADOR SV (UN TRADIZIONALE V12 ASPIRATO) E’ RIUSCITA A INFILARE UNA CLAMOROSA BATOSTA A HYPER CAR IBRIDE DEL CALIBRO DI PORSCHE 918 (6’57) E MCLAREN P1 (6’47 NON CERTIFICATI).

La Lamborghini Aventador LP 750-4 Superveloce ha eseguito un tempo straordinario al Nurburgring. Un video caricato sulla piattaforma You Tube ha infatti certificato lo straordinario tempo di 6:59:73. La bomba del Toro entra, quindi, nell’ambito club delle automobili che hanno girato sul Nordschleife in meno di 7 minuti.

Fino a oggi solo 3 vetture sono riuscite a scendere, ufficialmente, sotto il muro dei 7 minuti: Radical SR8 LM (6:48), Radical SR8 (6:55) e Porsche 918 Spyder con Weissach Package (6:57). Alla lista “potrebbe” essere aggiunta la McLaren P1, che ha dichiarato (ma non è ancora stato dimostrato e, quindi, certificato, un tempo di 6:47).

La straordinaria affermazione della Lamborghini Aventador SV ristabilisce la dovuta autorevolezza del caro vecchio motore termico, una volta tanto paragonabile all’iper-tecnologico propulsore ibrido.

  • matteo

    il pilota è l’italiano MARCO MAPELLI!