Condividi

MODA O NECESSITA’? LE HYPER CAR ATTUALI (LAMBORGHINI ESCLUSE) HANNO TUTTE UNA MOTORIZZAZIONE IBRIDA. LIMITANDOSI A QUELLE CHE RIESCONO A SCENDERE, NELLO 0-100, SOTTO I 3 SECONDI, DI FATTO CI STA ANCHE LA NISSAN GT-R, CHE COSTA LA META’ DI UNA PORSCHE 991 TURBO. ORA ANCHE LEI HA DECISO DI CONVERTIRSI ALL’IBRIDO. MA PRIMA EMOZIONIAMOCI CON L’IMMINENTE GT-R NISMO!

Andy Palmer, Responsabile Vendite e Marketing per Nissan Europe ha confermato quello che già da tempo era nell’aria: Nissan sta sviluppando la prossima generazione della GT-R e la equipaggerà con un modulo ibrido. “E’ inevitabile che, prima o poi nel futuro, tutte le auto avranno una propulsione elettrica. Questa tecnologia sta evolvendo tantissimo e finirà per essere utilizzata anche su un’auto sportiva come la Nissan GT-R – ha dichiarato Palmer. I motori elettrici aiutano molto a risolvere molti problemi: danno coppia aggiuntiva, aiutano nelle prestazioni e permettono di produrre meno emissioni. Mi aspetto di vedere questo tipo di soluzione anche sulla prossima generazione della GT-R“.

PRIMA C’E’ LA NISMO

Attualmente la GT-R in listino, equipaggiata con un V6 biturbo 3.8 da 542 Cv, produce uno 0-100 in soli 2″9. Nel medio termine è atteso l’arrivo della Nissan GT-R Nismo, modello che, nei suoi model year successivi, subirà continui aggiornamenti che ne miglioreranno le performance. Andy Palmer: “Speriamo di offrire significativi miglioramenti dal lato dell’handling e delle prestazioni. Su questo argomento i tempi al Nurburgring sono il nostro benchmark. Ci aspettiamo di scendere con i tempi progressivamente“.

ASPETTIAMO IL TEMPO

Al Salone di Tokio di fine novembre Nissan annuncerà il tempo ufficiale della GT-R Nismo al Nurburgring. Nissan ha ingaggiato 4 piloti per il record e tra questi, il migliore è stato Sebastien Buemi, ex F1. “E’ un pilota straordinario – ha detto Palmer. Nonostante non avesse grande esperienza al Nurburgring, è stato il migliore, costantemente a tutto gas dove gli altri frenavano“.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.