Condividi

CAMBIO DI MENTALITA’. GRAZIE AL NUOVO CAMBIO AUTOMATICO TOUCHTRONIC III SVILUPPATO DA ZF, E A LEGGERE MODIFICHE PER IL V12 AM29, LE ASTON MARTIN VANQUISH E RAPIDE S My 2015 MIGLIORANO ANCORA. LO 0-100 SI RIDUCE A 3,8 SECONDI SULLA VANQUISH E 4,4 SULLA RAPIDE S. MIGLIORA ANCHE IL CONSUMO DICHIARATO: 7,6 L/100 KM/ (11% IN MENO).

Aston Martin presenta i nuovi model year 2015 della Vanquish e della Rapide S: più potenti, più efficienti dal punto di vista energetico ma, soprattutto, significativamente più veloci nell’accelerazione 0-100.

NUOVO CAMBIO TOUCHTRONIC III

Il merito va a un nuovo cambio, fornito dalla specialista ZF. Si tratta della trasmissione automatica Touchtronic III a 8 rapporti, sistemata sull’asse posteriore secondo il tipico schema Transaxle.

Questo cambio occupa lo stesso spazio rispetto al precedente componente ma è più leggero del 3%. E’ inoltre dotato di un nuovo software di funzionamento, che ha incrementato significativamente la velocità di innesto delle marce (130 millisecondi tra un cambio di rapporto e l’altro).

La modifica dei rapporti di trasmissione, unitamente ad altre piccole modifiche di elettronica, ha inoltre diminuito la contropressione allo scarico, con vantaggi per il propulsore. Il motore 12 cilindri di Vanquish e Rapide S, l’unità AM29, infatti, è leggermente più potente: 576 Cv sulla coupé (+ 3 Cv), 560 sulla Rapide S (+ 2 Cv). In entrambe si registra anche un leggero incremento della coppia: ora è pari a 630 Nm a 5.500 giri su entrambe (+10 Nm rispetto al precedente Model Year).

PRESTAZIONI

Il risultato più tangibile della nuova trasmissione si vede nelle prestazioni: entrambe registrano una significativa riduzione del tempo di accelerazione 0-100, pari a circa mezzo secondo in meno: 3″8 nel caso della Aston Martin Vanquish (che diventa l’Aston Martin di serie con il miglior tempo di accelerazione 0-100 nei 101 anni di storia dell’azienda), 4″4 per la Aston Martin Rapide.

Secondo Aston Martin migliora anche il consumo: ora entrambe dichiarano un consumo medio di 7,6 l/100 km, l’11% in meno rispetto a prima.

RINNOVATA CAPACITA’ DI INTERAZIONE CON IL PILOTA

Il nuovo cambio Touchtronic III permette una “scalata multipla“, particolarmente utile nella guida sportiva. Tenendo premuta il paddle di scalata dietro il volante, il cambio passerà al rapporto più alto possibile durante una violenta staccata. La trasmissione dispone anche del sistema Adaptive Drive Recognition (ADR), che analizza lo stile di guida del pilota adattandosi e scegliendo i cambi marcia più adeguati secondo il suo stile di guida.

LE ALTRE NOVITA’ TECNICHE

Aston Martin Vanquish e Rapide S Model Year 2015 presentano altri aggiornamenti:

– Ultima generazione di centralina elettronica, Bosch Engine Management System.
– Nuovi elementi più silenziosi per la trasmissione
– Nuovo controllo di stabilità DSC
– Assetto modificato sulla Vanquish: 15% più rigido all’anteriore, 35% al posteriore
– Giunti delle sospensioni posteriori più rigidi
– Servofreno migliorato
– Nuovo software di gestione dello sterzo

ESTETICA

Il look della Vanquish My 2015 e della Rapide S My 2015 non riceve modifiche rilevanti. Aston Martin propone un nuovo design per le ruote (queste sono inoltre più leggere di 7kg rispetto ai componenti precedenti) e nuovi colori di carrozzeria, tra cui il Diavalo Red, fino a oggi disponibile solo sulla V12 Zagato. Per gli interni il brand britannico propone nuovi abbinamenti di colore tra  cui pelle blu – nero Dark Knight e rosa Fandango o nuova opzione con pelle bicolore Sahara Tan e Vibrant Red.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.