Condividi

LA MALEDIZIONE DI JAMES DEAN. BELLO, NON DANNATO, UN BRAVO RAGAZZO (FACEVA MOLTA BENEFICENZA), APPASSIONATO DELLA VELOCITA’ (ANCHE NELLA FINZIONE SCENICA): COME IL LEGGENDARIO JAMES DEAN (MORTO IN UN TRAGICO INCIDENTE A BORDO DELLA SUA PORSCHE 550 RS IL 30 SETTEMBRE 1955) PAUL WALKER HA INCONTRATO IL SUO DESTINO A BORDO DI UNA PORSCHE. AVEVA DICHIARATO: “SE MAI LA VELOCITA’ MI DOVESSE UCCIDERE, NON PIANGENTE PER ME PERCHE’ SICURAMENTE IN QUEL MOMENTO STARO’ SORRIDENDO”. SECONDO LE INDISCREZIONI LA SERIE CINEMATOGRAFICA FAST & FURIOUS RISCHIA LA CANCELLAZIONE. LA PORSCHE CARRERA GT IMPLICATA IN UNA GARA DI ACCELERAZIONE CHE HA CAUSATO L’INCIDENTE MORTALE?

Non ci sono conferme ma all’indomani del tragico incidente in cui Paul Walker e l’amico ex-pilota Roger Rodas hanno perso la vita iniziano a rincorrersi le prime informazioni sul destino della serie Fast & Furious, in cui Paul Walker, nei panni dell’agente Brian O’Connor, era il personaggio principale.

Quasi certamente, dicono le fonti, Fast & Furious 7 verrà cancellato. Nelle prossime settimane, infatti, Paul Walker avrebbe dovuto girare alcune scene chiave in Medio Oriente (Emirati Arabi).

Inoltre sembra che il cast sia rimasto profondamente scosso dall’accaduto e non se la senta di continuare con le riprese.

GLI EPISODI FUTURI DI FAST & FURIOUS

La centralità del personaggio di Brian O’Connor nella serie Fast & Furious ha posto un punto di domanda sul futuro della saga.

Paul Walker avrebbe dovuto apparire anche in Fast & Furious 8. L’unico modo per permettere a Fast & Furious di continuare a vivere è riscrivere la sceneggiatura in modo da proporre l’uscita di scena dell’agente Brian O’Connor.

L’INCIDENTE: ERA IN CORSO UNA GARA DI VELOCITA’?

Nel frattempo continuano le indagini sulle cause che hanno provocato l’incidente di sabato, in cui Roger Rodas, mentre era al volante della Porsche Carrera GT rossa, ha perso il controllo ed è andato a schiantarsi violentemente causando un vasto incendio che ha completamente distrutto l’auto.

Lo sceriffo della contea di Los Angeles, il sergente Richard Cohen, ha dichiarato alla CNN che gli investigatori stanno valutando una testimonianza sconcertante: l’incidente si sarebbe verificato perché era la Porsche Carrera GT era implicata in una gara di accelerazione (“drag race”).

Secondo un’altra testimonianza, la Porsche Carrera GT si sarebbe schiantata nel tentativo di evitare un’altra auto improvvisamente trovatasi sulla sua scia.

(Nel video qui sotto, le riprese di una telecamera di sicurezza nel momento dell’incidente).