Condividi

Dopo la presentazione, al Salone dell’Auto di Francoforte, della nuovissima Porsche 991 Coupé in versione Carrera e Carrera S, l’ampliamento della gamma procede spedito: ecco le Porsche 991 Carrera Cabriolet e 991 Carrera S Cabriolet.

La novità principale consiste nella capote di nuova concezione: si tratta di un tetto in tela con infrastruttura in magnesio, molto leggero. I designer hanno concepito un tetto piccolo e di forma arrotondata per rispondere meglio all’aerodinamica. Naturalmente è a movimento elettrico e, naturalmente, può essere azionato anche in movimento.

La meccanica ripropone gli stessi motori della 991 coupé: boxer 6 cilindri da 3,4 litri e 350 Cv sulla 991 Carrera Cabriolet, 3,8 litri e 400 Cv sulla Carrera S. La Carrera scatta da 0 a 100 in 4″4 e tocca 290 km/h. La Carrera S Cabriolet ha un’accelerazione da 0 a 100 in 4″ e supera 300 km/h.

La trasmissione agiscce sulle ruote posteriori e si avvale di un cambio manuale a 7 rapporti (di serie) oppure è disponibile il doppia frizione PDK a 7 marce.

Le nuove 911-991 Cabriolet debutteranno al Salone di Detroit (NAIAS 2012, 9 – 22 gennaio), tradizionalmente il mercato più importante per Porsche. Il debutto europeo è atteso a Ginevra, all’inizio di marzo.