Condividi

Porsche Design, maison fondata nel 1972 da Ferdinand Alexander “Butzi” Porsche (nipote di Ferdinand Porsche e designer della Porsche 911) presenta il P’6520 Compass, un modello in grado di indicare, in modo puramente meccanico, sia il tempo, sia la direzione.

Suo ideale ascendente è il modello progettato da Butzi Porsche oltre 30 anni fa, primo orologio con bussola integrata. Nel rivisitare questo grande classico, Porsche Design reso il nuovo modello più “importante” aumentando le dimensioni introducendo il titanio, leggero e gradevole sulla pelle.

Resta il colore nero, una tinta classica per Porsche Design. Fu proprio il marchio tedesco ha introdurre nel 1972, primo al mondo, il colore nero nell’orologeria con il modello Chronograph 1.

Dimensioni maggiorate
Le sue forme riprendono quella del modello storico del 1978, attualizzate per creare una nuova versione ultramoderna ma che guarda al suo illustre progenitore: la cassa è stata leggermente ingrandita e ora ha un diametro di 42 mm (contro 39 mm) e uno spessore di 14,6 mm (+1,6). Il design del quadrante (con indici e lancette di ore e minuti luminescenti), in colore nero e bianco, caratterizzato da un accurato studio per consentire la migliore leggibilità possibile, è fedele a quello del suo antenato.

Titanio al posto dell’alluminio
Al posto dell’alluminio nero utilizzato sul modello dell’epoca, il nuovo P’6520 ha la cassa e il bracciale in titanio, impermeabile fino a 5 ATM, con rivestimento nero PVD (Physical Vapour Deposition). Il titanio è più leggero, più resistente alla corrosione. Ma, soprattutto, è un metallo antimagnetico, caratteristica fondamentale per una bussola, poiché non disturba gli aghi magnetici della stessa.

La cassa è formata da due elementi sovrapposti: sulla parte superiore un orologio di precisione (movimento meccanico a carica automatica, 42 ore di riserva di marcia) a tre lancette luminescenti con datario alle ore 3. Sotto la cassa, basculante, si trova una bussola che può essere facilmente rimossa e utilizzata in modo indipendente.

La bussola è disponibile in due versioni: per l’emisfero nord o per l’emisfero sud. Uno specchio antigraffio posizionato sul retro della cassa dell’orologio si apre a 45° rispetto alla bussola, permettendo così di effettuare misurazioni.

Il Porsche Design P’6520 Compass è prodotto in serie limitata di 911 esemplari.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.