Condividi

IL RICHIAMO DELLA PISTA. ROLLS-ROYCE SFORNA UN ESEMPLARE UNICO DELLA PHANTOM COUPE’ DEDICATA AL CIRCUITO DI GOODWOOD. LA CHICANE PHANTOM COUPE’ ESIBISCE UN’INSOLITA LIVREA SPORTIVA CON TANTA FIBRA DI CARBONIO. MA L’ELEGANZA ROLLS E’ SEMPRE IL TEMA DOMINANTE.

Mentre era a cena al Goodwood Hotel, nelle immediate vicinanze dello stabilimento Rolls di Goodwood, Mohammed EL-Arishy, Brand Manager di Rolls-Royce Motor Cars Dubai, fu catturato da alcune immagini storiche di piloti impegnati ad affrontare il vecchio circuito.

Da quelle vecchie fotografie nacque l’idea: “volevo creare un’auto che ricreasse tutta l’atmosfera e l’alone di mito della pista di Googdoowd. La vicinanza tra la Home of Rolls-Royce e la storica pista ha sempre affascinato la mia clientela. L’esperienza di lavorare con il team dei designer Rolls-Royce per creare la Chicane Phantom Coupé è stata elettrizzante. La creatività, la professionalità e l’attenzione al dettaglio nel creare questi esemplari unici non ha eguali nel mondo“.

L’esclusività di questo particolare esemplare è tutto nelle caratteristiche del suo allestimento, unico nel suo genere: vernice in tinta canna di fucile metallizzato, cofano e cornice del parabrezza in nero opaco, cerchi in lega pure verniciati (eccezionale novità mondiale nella storia delle Rolls moderne).

L’interno offre un rivestimento completo in pelle rossa con il motivo della bandiera a scacchi cucito sui sedili. Per aumentare la percezione di sportività e il richiamo con il mondo delle corse, la plancia è stata personalizzato con estensivo utilizzo di fibra di carbonio.

Nel cassettino portaguanti e sul brancardo una placchetta metallica ricorda il nome del modello, la committenza e il suo legame indissolubile con la pista di Goodwood.

MECCANICA

La Rolls-Royce Phantom Coupé, in produzione dal 2008, è motorizzata con un’unità 12 cilindri da 6.749 cc, 460 Cv a 5.350 giri, 720 Nm a 3.500 giri, trazione posteriore, 2.665 kg, 561 cm di lunghezza, serbatoio da 100 litri, bagagliaio da 395 litri. Scatta sullo 0-100 in 5″8, 0-1.000 metri in 25″1, 250 km/h di velocità massima.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.