Condividi

TRE VARIANTI DI CARROZZERIA, STESSO PREZZO. ARRIVA SUL LISTINO DEL MERCATO ITALIANO LA NUOVA SEAT LEON CUPRA, PROPOSTA ALLO STESSO PREZZO NELLE TRE CONFIGURAZIONI DI CARROZZERIA: 3 PORTE, 5 PORTE E STATION WAGON. EQUIPAGGIAMENTO DI SERIE DECISAMENTE ALL’ALTEZZA DELLE ASPETTATIVE.

Entra in listino sul mercato italiano la Seat Leon Cupra My 2017. La bomba spagnola raggiunge un importante traguardo che le permette di costruirsi un’immagine decisamente migliore rispetto al passato: il suo motore 4 cilindri 2.0 TSI, infatti, raggiunge quota 300 Cv (lo stesso valore di potenza di una Porsche 996 Carrera MK1) con un picco di coppia massima di 380 Nm tra 1.800 e 5.500 giri.

La Leon Cupra è proposta al prezzo di 36.600 Euro, cifra identica per le tre varianti di carrozzeria in cui è disponibile: SC 3 porte, 5 porte e ST Station Wagon.

Gamma colori: bianco Nevada, argento Ghiaccio, grigio Pirenei, nero midnight e le nuove colorazioni rosso Intenso e blu Mistero.

EQUIPAGGIAMENTO DI SERIE

  • Cerchi in lega da 19″ Cupra Machined
  • Spoiler posteriore
  • Calotte specchi esterni in colore nero
  • doppio terminale di scarico
  • Sedili sportivi rivestiti in Alcantara
  • volante sportivo con controlli sulle razze
  • sistema infotainment con navigatore, display 8″, CD, MP3, WMA, USB, 2 porte SD,
  • Aux, Bluetooth, Seat Audio System
  • Seat full led
  • Sterzo progressivo
  • Seat Drive Profile
  • Controllo dinamico dell’assetto DCC
  • Controllo di stabilità ESC
  • Differenziale autobloccante elettronico
  • Driving Pack Plus (con High Beam Assist, Lane Assist, Traffic Sign Recognition, Cruise
  • Control Adattivo, Traffic Jam Assist, Emergency Assist)
  • Parking Pack (sensori di parcheggio anteriori e telecamera posteriore)
  • Tetto apribile panoramico
Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.