Condividi

UN’AMERICANA IN EUROPA. DEBUTTA A FRANCOFORTE 2013 IL MODEL YEAR 2014 DELLA CHEVY CAMARO CON SPECIFICHE PER IL MERCATO EUROPEO. NELLO STAND DEL COSTRUTTORE ANCHE LA VERSIONE CABRIOLET. ENTRAMBE MONTANO IL V8 6.2. AD ALZARE I TONI CI PENSA ULTERIORMENTE LA CORVETTE.

Per il pubblico appassionato dei classici dell’automobilismo americano lo stand Chevrolet è il miglior posto dove rifarsi gli occhi. A Francoforte 2013 va in scena la versione “europea” della Chevrolet Camaro per il 2014, equipaggiata con alcuni particolari di equipaggiamento che rispettano le nostre normative.

La nuova Camaro si distingue per i nuovi paraurti, mascherina di nuovo disegno, presa d’aria centrale sul cofano, nuovi fari posteriori, nuovo estrattore.

Nell’ambito dello stesso modello debutta in prima mondiale la Chevrolet Camaro Convertible.

Le Camaro per l’Europa sono equipaggiate con l’8 cilindri 6.2 General Motors da 426 Cv di potenza abbinate al cambio meccanico manuale a 6 marce.

L’accelerazione 0-100 avviene in 5″2 nel caso della Camaro Coupé e 5″4 per la Camaro Convertible.

VINCE LA CORVETTE

Il successo della Camaro sul mercato italiano è in continua ascesa. Ma allo stand Chevrolet gli occhi erano tutti per l’esotica e affascinante Corvette. La più classica e iconica tra le supercar americane si concede ai visitatori sia in versione Coupé sia nella più femminea e Stingray Convertible (già presentata a Ginevra 2013).

 iaa-2013-francoforte-frankfurth-autoshow_0-100

Gli Speciali di 0-100.it: SALONE DI FRANCOFORTE 2013