Condividi

BENTROVATA! E’ UN GRANDISSIMO PIACERE RIVEDERE LOTUS AL SALONE DI GINEVRA DOPO UN ANNO DI ASSENZA (IL FALLIMENTO NON FU MAI COSì VICINO). LA “CURA-GALES” STA FUNZIONANDO E IL BRAND BRITANNICO, CHE STA PROGRESSIVAMENTE RISISTEMANDO FINANZE E ORGANIZZAZIONE, PRESENTA LA EVORA 400 E L’ELISE S CUP.

Lotus presenta al Salone di Ginevra 2015 due nuovi modelli. La novità mondiale, l’Evora 400, restituisce nuovo fascino e un nuovi motivi di apprezzamento verso la vettura ammiraglia del marchio. La seconda generazione della Lotus Evora è stata significativamente aggiornata a livello di stile e propone una serie di determinanti aggiornamenti a livello telaistico (per aumentare il comfort, specialmente nelle “operazioni” di ingresso e uscita dall’abitacolo) e di motore (il classico V6 3,5 trasversale con compressore di origine Toyota).

La Lotus Evora 400 è, rispetto al modello precedente, più leggera, più potente (400 Cv invece di 350), meglio equipaggiata e più performante (300 km/h).

La Lotus Elise S Cup è la versione stradale della Elise Cup R, sviluppata per essere guidata solo in pista. Il 4 cilindri 1.8 da 220 Cv la spara sullo 0-100 in 4″6 grazie a soli 952 kg di peso. La velocità massima è di 225 km/h.

Speciale-Ginevra-2015-0-100_small

Gli Speciali di 0-100.it: Salone di Ginevra 2015

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.