Condividi

LA SICILIA CI METTE LA FACCIA. NONOSTANTE GRAVISSIMI PROBLEMI ORGANIZZATIVI E CON IL PRINCIPALE ORGANIZZATORE IN STATO DI INSOLVENZA, LA TARGA FLORIO CLASSIC 2013 E IL FERRARI TRIBUTE TO TARGA FLORIO 2013 SI SVOLGERANNO REGOLARMENTE ANCHE SE IN FORMA RIDOTTA (LA GARA NON SARA’ VALIDA PER LA CLASSIFICA GRANDI EVENTI CSAI 2013). AGLI ISCRITTI (ALCUNI GIA’ IN SICILIA) SARA’ GARANTITA, “SICURAMENTE LA PARTECIPAZIONE, IL ROADBOOK, VITTO E ALLOGGIO”.

Automobile Club Palermo, Automobile Club d’Italia e Cannossa Events, in un comunicato stampa congiunto, annunciano che, nonostante gravi difficoltà organizzative derivanti dalla situazione di grave dissesto della società organizzatrice (Mac-Group Srl, già organizzatore del Concorso d’Eleganza Uniques Special Ones e di numerose Mille Miglia prima del passaggio dell’organizzazione alla Mille Miglia srl), le due manifestazioni già ampiamente “promesse” da tempo e ormai in forte progresso organizzativo, Targa Florio Classic e Ferrari Tribute to Targa Florio, avranno regolare svolgimento il prossimo weekend (11 – 13 ottobre).

Si annuncia, tuttavia, una manifestazione in formula nettamente ridotta per garantire agli iscritti quantomeno di partecipare e, a tutti i soggetti coinvolti, di “salvare la faccia” loro e della Regione Sicilia.

Viene tuttavia precisato che la Targa Florio Classic non sarà valevole per la classifica Grandi Eventi (Winter Marathon, Coppa delle Alpi, Terre di Canossa, Mille Miglia, Cuervo y Sobrinos Cup, Coppa d’Oro delle Dolomiti, Gran Premio Nuvolari e Targa Florio).

La situazione organizzativa, particolarmente grave nelle settimane scorse, è riuscita a trovare un minimo regime di funzionamento grazie all’impegno dei numerosi soggetti coinvolti (ACI, Canossa Events, Ferrari SpA, Regione Sicilia, Polizia Stradale e di provincie e comuni coinvolti) e all’intenzione di fare fronte all’impegno organizzativo nei confronti degli iscritti, molti dei quali già in viaggio verso la Sicilia.

Gli organizzatori, insomma, assicurano che a quanti risultano “iscritti e confermati” alla Targa Florio Classic sarà “garantito di poter prendere il via” e che saranno garantiti i servizi “essenziali”: roadbook, ospitalità, pranzi lungo il percorso, cene in hotel.

Lo stesso vale per le vetture iscritte al Ferrari Tribute to Targa Florio. Per esse sarà necessario contattare direttamente la Casa Madre per avere i dettagli della partecipazione.