Condividi

SI CHIAMERA’ GALLARDO. QUELLA CHE TUTTI CHIAMANO ANCORA LAMBORGHINI CABRERA E’ PROSSIMA AL DEBUTTO UFFICIALE. I TEST CONTINUANO SUL CIRCUITO DEL NURBURGRING DOVE E’ POSSIBILE ASCOLTARE IL SUO GRANDIOSO DEL SUO MOTORE

La prossima generazione dell’Audi R8, della Lamborghini Gallardo e la Porsche 960 saranno basate sulla stessa piattaforma. Non si spiegherebbe altrimenti il curioso inseguimento sul finale di questo avvincente cortometraggio che vede protagoniste uno dei prototipi della Lamborghini Gallardo My 2014 e un’Audi R8 V10.

La baby Lambo avrà il compito di sostenere il bilancio della Casa di Sant’Agata. Mentre da molti fronti giunge pressoché certa la presentazione a Ginevra 2014, continuano i test di velocità e tenuta sul Nordschleife.

A giudicare dall’avvincente audio del video, la prossima generazione della Gallardo sarà ancora equipaggiata con il 10 cilindri atmosferico da 5,2 litri. Una delle novità più interessanti, invece, sarà l’introduzione, per la prima volta su una Lamborghini, del cambio a doppia frizione.

 

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.