Condividi

La Volkswagen Golf MK7 sarà presentata per la prima volta al grande pubblico il prossimo 4 settembre al Museo d’Arte Moderna di Berlino e sarà quindi al Salone dell’Auto di Parigi di fine settembre.

La ghiotta notizia per gli amanti della GTI, la versione sportiva, l’auto che ha “sconvolto” il segmento delle sportive del segmento C (in Italia erano i tempi della gloriosa Fiat Ritmo Abarth) è che alla rassegna parigina dovrebbe essere esposta la GTI MK7 ancora in versione concept ma molto vicina al modello definitivo.

Secondo la rivista AUTOCAR, la nuova Vw Golf GTI, sviluppata sulla nuova piattaforma MQB (la stessa dell’Audi A3 e della Seat Leon) sarà equipaggiata con motore 4 cilindri 2 litri da 220 Cv e, grazie ai molti miglioramenti della scocca, avrà un peso inferiore, come tutti i modelli della nuova Golf, di almeno 100 chili rispetto all’ultima generazione.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.