Condividi

GENTLEMAN DRIVER ATTITUDE: UN RUGGITO A 36.000 ALTERNANZE L’ORA PER UN CRONOGRAFO SPORTIVO DAL TEMPERAMENTO FOCOSO. LO ZENITH EL PRIMERO CHRONOMASTER 1969 TOUR AUTO EDITION OMAGGIA I BOLIDI CLASSICI DEL TOUR AUTO OPTIC 2000. REALIZZATO IN UN’EDIZIONE SPECIALE DI 500 PEZZI, QUESTO CRONOGRAFO MONTA IL LEGGENDARIO MOVIMENTO EL PRIMERO.

Alla competizione storica del Tour Auto Optic 2000, dal 18 al 24 aprile 2016, 240 concorrenti (su auto tra il 1951 e il 1973 che non hanno subito alcuna modifica al motore o alla carrozzeria) attraverseranno le più belle regioni della Francia (cinque tappe per circa 2.000 km da Parigi a Cannes) misurandosi su strade chiuse e circuiti.

Il cuore pulsante del cronografo El Primero Chronomaster 1969 Tour Auto Edition è il movimento cronografico calibro El Primero 4061 a carica automatica. I suoi battiti (36.000 a/h) sono svelati, al pari di un cofano aperto, attraverso un’apertura sul quadrante a ore 11. Certificato cronometro dal COSC, questo meccanismo è composto dal 282 componenti e offre le indicazioni di di ore e minuti centrali, cronografo e tachimetro per una riserva di carica di oltre 50 ore.

Il meccanismo ad alta frequenza è alloggiato in una cassa in acciaio spazzolato di 42 mm di diametro sormontata da una corona scanalata e da due pulsanti rotondi.

Il quadrante grigio ardesia, attraversato da linee verticali blu, bianche e rosse, in omaggio alla bandiera francese del rally, è protetto da vetro zaffiro bombato.

Presenta due contatori con finitura a chiocciola, una lancetta dei secondi rossa e indici e lancette sfaccettate luminescenti. A fargli da cornice una lunetta lucida con scala tachimetrica.

Impermeabile fino a 100 metri, la cassa dal fondello trasparente con inciso il logo della corsa svela la massa oscillante con decorazione a Côtes de Genève.

Il cinturino è in tessuto dalle linee tricolori ed è dotato di una tripla fibbia deployante in acciaio.

Prezzo: 9.700 euro.