Condividi

UN NUOVO CAPITOLO NELLA STORIA DEL CALIBRO EL PRIMERO. IL CRONOGRAFO ZENITH EL PRIMERO LIGHTWEIGHT, REALIZZATO IN UN’EDIZIONE LIMITATA DI 100 PEZZI, ASSOCIA UN MOVIMENTO IN TITANIO E SILICIO A UNA CASSA DAL LOOK SPORTIVO IN FIBRA DI CARBONIO.

Il calibro El Primero, presentato da Zenith nel 1969, è il primo movimento cronografo automatico con costruzione integrata della storia. Oscillando alla frequenza di 36.000 alternanze l’ora è tuttora il cronografo di serie più preciso in circolazione.

La Manifattura di Le Locledopo aver presentato nel 2010 il modello El Primero Striking 10th reinventando il principio della lancetta rattrapante (10 battiti al secondo e un giro di quadrante in 10 secondi) con una doppia ruota cronografica coassiale in silicio (materiale high-tech, leggero, amagnetico e più duro dell’acciaio), ha presentato il nuovo El Primero Lightweight.

E’ equipaggiato con il calibro El Primero 4052 W, movimento meccanico a carica automatica, costituito da 334 componenti, 31 rubini, frequenza di oscillazione di 36.000 alternanze l’ora e massa oscillante decorata. Garantisce una riserva di carica di circa 50 ore.

Per la lavorazione dei principali elementi del movimento, la platina e i cinque ponti (ponte del bariletto, ponte del bilanciere, ponte dell’ancora, ponte ancora-ruota di scappamento e ponte del cronografo), gli ingegneri orologiai di Zenith hanno optato per l’impiego del titanio, materiale leggero e resistente utilizzato abitualmente nel settore aeronautico.

La doppia ruota del cronografo è rimasta in silicio e, aggiungendo un’ancora e una ruota di scappamento realizzate anch’esse in silicio, si è ridotto, di quasi il 25%, il peso del movimento; complessivamente appena 15,45 g invece dei consueti 21,10 di un movimento analogo.

Il movimento è ospitato in una cassa di 45 mm di diametro realizzata in fibra di carbonio “effetto scacchiera”.

La struttura interna della cassa è in alluminio ceramizzato mentre sia i due pulsanti del cronografo sia la corona sono in titanio.

Le anse traforate, sottolineando l’aerodinamicità dell’orologio, si abbracciano al cinturino dotato di tripla fibbia déployante e realizzato in caucciù nero e fibra sintetica Nomex.

Il nuovo El Primero Lightweight, impermeabile fino a -100 metri, mostra la parte centrale del quadrante scheletrata in modo da poter ammirare il calibro El Primero (visibile anche attraverso il fondello trasparente).

Protetto da cristallo di vetro zaffiro antiriflesso ambo i lati, l’orologio ha 3 contatori: 60 secondi alle 3, minuti cronografici alle 6 e secondi continui alle 9.

I contatori blu (ore 3), antracite (ore 6) e grigio chiaro (ore 9), riprendono i tre colori emblematici del cronografo El Primero 1969.

Questo cronografo flyback, con gli indici sfaccettati, rodiati e rivestiti con SuperLuminova SLN C1, ha una lancetta rossa, contrassegnata all’estremità dalla stella di Zenith, che misura con una precisione al decimo di secondo gli intervalli di tempo rilevati.

La data è visibile attraverso un disco che vede i numeri (1-31) forati che risaltano sullo sfondo di una placchetta rossa posta a ore 6. 

Prezzo: 15.400 euro.