Condividi

POLVERE D’ORO. BMW SVELA L’EREDE DELLA BMW M3 COUPE’: LA CONCEPT M4 COUPE’ E’ UNA BMW M FINO AL MIDOLLO, FINALMENTE LA PIU’ TITOLATA AVVERSARIA DELL’AUDI S5. ANCORA NESSUNA INFORMAZIONE UFFICIALE SULLA MOTORIZZAZIONE.

La BMW Serie 4 si svela nella sua forma più emozionale, quella scaturita dal trattamento M. La BMW Concept M4 Coupé è più grande della Serie 3 Coupé, è una 2 porte (4 posti) di grande fascino, intrisa tutto il linguaggio stilistico tipico delle BMW M: carattere forte, forme emozionali e dinamiche, agilità e prestazioni elevate.

La sua immagine possente è immediatamente riconoscibile nel tipico design muscoloso dell’anteriore, inconfondibilmente M. Questo presenta tre grandi bocche d’ingresso inferiore sotto la classica calandra BMW a doppio rene, impreziosita dalla targhetta “M4”.

Nella vista laterale la sportività è resa dagli sfoghi d’aria sui parafanghi anteriori da cui si diparte una scalfatura che percorre tutta la fiancata, dai fianchi larghi che ospitano ruote da 20″ e dal motivo stilistico inferiore che crea la sensazione di una larga minigonna.

In coda, infine, la BMW Concept M4 Coupé presenta un piccolo spoilerino integrato nel baule e i classici doppi scarichi.

La carrozzeria è resa più efficiente e aggressiva da alcuni particolari costruttivi in CFRP (plastica rinforzata con fibra di carbonio), materiale utilizzato per lo splitter anteriore, per il tetto e per l’estrattore posteriore.

BMW ancora non fornisce informazioni complete e precise sulla motorizzazione. Ma inizia a darci timidi assaggi come recentemente ha fatto nel caso di un brevissimo ma indicativo video con il sound del propulsore.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.