Condividi

BISCIONI O SCORPIONI? COME GIA’ CONFERMATO LO SCORSO MARZO, LA COLLABORAZIONE FCA GROUP – MAZDA NON PORTERA’ ALLA NUOVA ALFA ROMEO DUETTO MA A UNA VETTURA ABARTH. LO DICE LO STESSO HARALD WESTER.

Intervistato dalla rivista inglese Car Magazine, l’Amministratore Delegato di Alfa Romeo, Abarth e Maserati, Harald Wester, ha confermato lo scenario che già aleggia da qualche tempo sulla collaborazione tra il Gruppo FCA e Mazda.

La collaborazione tra i due soggetti è in piedi già da tempo e si pone l’obbiettivo della condivisione della piattaforma della nuova Mazda MX5 per la creazione di una non meglio precisata vettura sportiva.

Wester ha confermato che la base strutturale della nuova roadster giapponese non sarà più utilizzata per una Spider 2 posti del Gruppo FCA (come dichiarato nel 2012 nella prima fase di attuazione dell’accordo). Quella che sarà una nuova spider Alfa Romeo nascerà nell’ambito della nuova piattaforma a trazione posteriore attualmente in fase di sviluppo e che contempla anche l’erede della 159 (la probabile nuova Giulia).

La collaborazione con Mazda, invece, verrà dirottata sull’Abarth. Come già anticipato da 0-100.it, il probabile risultato sarà il ritorno della mitica Fiat-Abarth 124 Sport.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.